Windows 10 versione 2003 (20H1) ottiene WSL e Linux in Esplora file




Microsoft implementa visualizzazione e scambio delle distro Linux installate in Windows 10 tramite WSL in Esplora file.

Windows-20h1-linux-esplora-file
Come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, la prima Build di Windows 10 20H1, che porterà al rilascio della decima versione del Sistema operativo per desktop e tablet con il nono Major Update previsto per la primavera del 2020, è stata annunciata ufficialmente da Microsoft con un changelog contenente solamente ottimizzazioni ed elenchi problemi noti, senza citazioni riguardo nuove funzionalità.
In realtà, la Build 18836 mostra già cambiamenti rispetto alle versioni che conosciamo (Production e Insider) e che sono attualmente in esecuzione nelle maggioranza dei dispositivi.

Windows-20h1-linux-wsl
In particolare, segnaliamo l'integrazione diretta e nativa in Esplora file di File System WSL e Linux, nei sistemi che hanno in esecuzione distro Linux scaricate dal Microsoft Store, tramite Windows Subsystem for Linux.
Con la versione 2003 di Windows 10 (20H1), Esplora file ottiene una nuova voce nella cartella Rete, chiamata wsl$, e una cartella nuova di zecca e con tanto di icona, chiamata Linux, contenente le indicazioni delle distro installate nel Sottosistema Windows per Linux integrato in Windows 10.

Linux-Esplora-file
L'aggiunta delle nuove opzioni consente interazioni e scambi più semplici ed immediati fra Windows e le distro in esecuzione nel contenitore specifico. Si possono copiare, modificare ed eliminare file da e verso un sistema, utilizzando anche righe di comando per gestioni veloci.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License