Microsoft spiega come convertire App iOS e Android in App Universal Windows Platform



Microsoft spiega come convertire App iOS e Android in App UWP
Nei giorni scorsi abbiamo assistito e documentato i primi importanti risultati del Progetto Islandwood, Ponte di windows per iOS, con la pubblicazione delle App Intagram e Messenger per Windows 10 Mobile e Windows 10, partendo da software studiati e messi a punto per iOS, grazie a bridge di conversione OSmeta.

Oggi, Microsoft pubblica due importanti pagine che guidano sviluppatori, in erba e non, ad allineare le piattaforme Android, iOS e Windows Mobile nello sviluppo di applicazioni perfettamente compatibili con i 3 Sistemi operativi.

In UWP porting guidance for Android and iOS developers ci sono ben 15 sezioni, suddivise in tabelle, con il confronto delle tre piattaforme mobili. Microsoft spiega ed illustra la maniera per far corrispondere le funzioni importanti dall'uno agli altri Sistemi operativi: gestione della grafica, delle chiamate, notifiche, protocolli HTTP, gestione dei sensori (parte fondamentale), dei dati locali e database.

In Mixing and Matching UIKit with XAML and the Windows Bridge for iOS potete trovare un tutorial estremamente dettagliato, relativo a Progetto Islandwood, incentrato sulla conversione grafica delle App da iOS (UIKit) a Windows Mobile (XAML). Dopo un periodo abbastanza lungo di stasi ed incertezze riguardo il futuro delle Universal App, con le pubblicazioni degli ultimi giorni si è capito che Microsoft non tiene minimamente in secondo piano l'Universal Windows Platform, e le due macrosezioni che vi ho linkato non fanno altro che confermare questa tesi e l'avanzamento indiscusso della multipiattaforma verso il multi OS.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License