Come aggiornare Smartphone non compatibili a Windows 10 Mobile



Come aggiornare Smartphone non compatibili a Windows 10 Mobile | HTNovo
Il rilascio ufficiale di Windows 10 Mobile per i vecchi Lumia è stato accolto con entusiasmo dai possessori di dispositivi Windows Phone inclusi nella lista dei dispositivi aggiornabili, e con molta delusione da parte di coloro che speravano di poter installare la nuova versione del Sistema operativo di casa Microsoft e che, invece, hanno letto le comunicazioni ufficiali che escludono, per sempre, dispositivi con 512 MB di RAM, oltre ai molti modelli serie X20 (tutti, tranne il 1520) e alcuni serie X30, dalla possibilità di avere Windows 10 Mobile.

Le motivazioni della scelta di non includere i modelli Nokia più datati sono riconducibili a performance non del tutte adeguate che gli smartphone in questione potrebbero presentare dopo l'Upgrade.
Microsoft tiene molto a Windows 10 e pretende, giustamente, come già accaduto con la versione desktop, che il Sistema operativo venga installato solo su dispositivi che ne garantiscano il corretto funzionamento, sotto tutti i punti di vista e per qualsiasi tipologia di utilizzo.

Certamente, su molti degli smartphone non inclusi nell'elenco ufficiale dei device supportati, la semplice navigazione in rete, la messaggistica, l'utilizzo di App social, giochi, ma anche Cortana, Skype, parte telefonica, non presentano problemi, visto che i feedback degli Insider che hanno testato le Preview su quei terminali, non lasciavano intendere problematiche su funzioni ormai considerate di base, quanto, piuttosto, su stabilità e affidabilità generale e, anche se si trattava pur sempre di Preview, Microsoft ha preferito non rischiare, almeno ufficialmente.

In realtà, l'azienda di Redmond non pone alcun impedimento tecnico all'ottenimento di Windows 10 Mobile su dispositivi Windows Phone non compatibili, neanche su quelli con 512 MB di RAM.
Infatti, è possibile aggiornare qualsiasi Windows Phone a Windows 10 Mobile, passando per il programma Insider ed installando non una Build di anteprima ma la stessa identica versione rilasciata pubblicamente ieri, garantendosi anche tutti i futuri aggiornamenti cumulativi.

Vediamo come fare

Scaricate, in primis, l'App Windows Insider sul vostro smartphone ed installatela normalmente.
Download App Windows Insider.

Aprite l'app installata e, nella schermata di benvenuto, in basso, cliccate su Recupera build.
Nelle 3 schermate successive, pigiate, rispettivamente, su Continua (vi si informa che state per scaricare software non definitivo), Accetto (trattamento dati personali) e Continua (lasciando tranquillamente tutti i campi, aree d'interesse, in bianco).

A questo punto, sarete iscritti al Programma Insider.
Nella nuova schermata, scegliete la modalità di ricezione Insider Release Preview, l'ultima della lista, che è il canale più stabile, attualmente, e premete sulla freccia, in basso, per proseguire e accettare, nuovamente, nella schermata successiva, l'installazione di software Beta (non preoccupatevi, vi ho promesso che installerete Windows 10 Mobile stabile), e, nell'ultima schermata, pigiare sul segno di spunta, in basso, che conferma la buona riuscita di questa prima parte.

Attendete qualche minuto e vedrete arrivarvi una notifica della disponibilità di un nuovo aggiornamento; cliccate per entrare nelle Impostazioni specifiche.
Se la notifica non dovesse arrivare, recatevi in Impostazioni > Aggiornamenti > Controlla Aggiornamenti, per avviare la ricerca manuale dell'aggiornamento in questione.

Nelle Impostazioni specifiche della disponibilità dell'aggiornamento, premete su Scarica per avviare il download e su Mostra dettagli per verificare (se avete dubbi) che si tratti di Windows 10 Mobile.

Attendete la fine del download, che, come sempre, avrà un tempo di durata variabile, a seconda della velocità di connessione che avete a disposizione.

La procedura continuerà in automatico, anche al termine del download e la comparsa della scritta Sto preparando l'installazione.
Dopo qualche minuto, avrete una nuova schermata con i consueti Termini di Contratto Microsoft da accettare e quella che vi avvisa della presenza di un aggiornamento Importante con il tasto Installa. Pigiate su Installa, accettate i termini e andate a farvi un caffè.

Il telefono sarà riavviato e potrebbe volerci anche un'ora al completamento dell'operazione, a seconda dei dati contenuti, che non verranno cancellati, ma saranno tutti conservati (foto, video, rubriche, documenti, messaggi ecc.).

Il telefono presenterà la schermata del processo di Upgrade, indicandovi lo stato di avanzamento dello stesso, prima di riavviarsi, automaticamente, una seconda volta, per la parte conclusiva, dedicata al passaggio dei vostri dati personali e prima di mostrarsi con la nuova versione del Sistema operativo installata: Windows 10 Mobile.

L'ultimo passaggio, fondamentale, da effettuare, prima di smanettare con le nuove funzioni, prevede la riapertura dell'App Windows Insider e il cambio di scelta sulla modalità di ricezione degli Update;
aprite l'App > Recupera Build > scegliete, in fondo, Production > freccia Avanti > Accetto > pigiate sulla spunta, in basso, per completare.

Vi ricordo che la Build rilasciata con l'Upgrade (vale per tutti i dispositivi) è la 10586.107, che sarà immediatamente aggiornata alla finale ed attuale 10586.164, tramite aggiornamento cumulativo.
Se non vi arriva subito la notifica dell'Update cumulativo, come prima, recatevi nelle Impostazioni ed eseguite una ricerca manuale, per completare l'opera.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License