Cortana invierà notifiche Smartphone su Pc



Messaggi, chiamate, Applicazioni
Lo sviluppo del ramo rs1 di Windows 10 Redstone prosegue spedito verso il rilascio della versione stabile, previsto per l'inizio della prossima Estate 2016, con migliaia di Build compilate internamente e un rilascio sempre più frequente di versioni finite, agli iscritti al programma Insider.

L'ultima modifica degna di nota, in fase di test a Redmond e che arriverà con le prossime preview di Redstone, riguarda ancora una volta l'assistente Cortana.

Sarà completata la totale interazione fra dispositivi di qualsiasi tipologia, Smartphone, Tablet, Pc, Console, con a bordo Windows 10, per quanto riguarda l'invio e la ricezione di notifiche, messaggi, chiamate. In pratica, se siete collegati al Pc e avete lo smartphone altrove, vi vedrete arrivare, sul vostro desktop o portatile, oltre a messaggi e chiamate perse, notifiche riguardanti tutte le App e funzionalità del vostro smartphone con Windows 10 Mobile, anche, ad esempio, sulla batteria in esaurimento o con carica completata.


Anche i Centri operativi, dunque, di tutti i propri dispositivi con Windows 10 saranno sincronizzati, in modo da poter avere sotto controllo ciò che accade in ognuno di essi, anche se, per motivi diversi, si trovano fisicamente in stanze o ambienti separati.

Ovviamente, il tutto sarà attivabile o disattivabile tramite Cortana, a discrezione e secondo le esigenze dell'utente.

Un ulteriore, significativo passo vanti verso l'omogeneità operativa di Windows 10 e Windows 10 Mobile, in e per dispositivi di qualsiasi dimensione e caratteristica.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License