Ecco il primo Supermercato Hi-Tech senza personale



Aperto in Svezia
In questi giorni la Svezia è al centro di attenzioni del mondo Hi-Tech, come abbiamo visto nell'articolo dedicato al primo caricabatterie ad acqua e sale, senza corrente elettrica, in procinto di essere lanciato sul mercato e prodotto proprio nella nazione scandinava.

Oggi parliamo del primo Supermercato che funziona e va avanti senza personale impiegato all'interno, dando la possibilità ai clienti di servirsi e fare la spesa esclusivamente utilizzando un' App per smartphone, senza dover fare la fila alla cassa, visto che la cassa non c'è.

L'esercizio commerciale si trova a Viken, una cittadina svedese ed è stato aperto da Robert Ilijason, dopo che una sera non riusciva a trovare un market aperto, nel giro di parecchi Km, per acquistare dei generi di prima necessità per il suo bambino.
nel suo Supermercato Hi-Tech

Così l'idea di un Supermercato aperto 24 ore su 24 in cui chiunque possa rifornirsi di generi alimentari, secchi, freschi, surgelati ma anche pannolini improvvisamente terminati a casa o detersivi, senza dover gestire commessi, giornate festive, assenze o malattie improvvise, con un risparmio considerevole dei costi di gestione e una soddisfazione crescente della clientela che sembra apprezzare molto la nuova tipologia di spesa, decisamente Smart.

Il funzionamento dell'attività è molto semplice ed è basata, essenzialmente, su un'applicazione scaricabile su dispositivi portatili che, dopo registrazione dei propri dati, consente, avvicinando il dispositivo alla porta di ingresso del Supermercato, di entrare, servirsi da soli, accostare le fotocamera del proprio device ai prodotti scelti ed uscire.

Il conto arriva mensilmente e comodamente a casa degli utenti/clienti registrati al servizio.

Ovviamente,  Robert Ilijason ha preso tutte le precauzioni del caso affinché sia impossibile appropriarsi indebitamente della merce o entrare senza app specifica sullo smartphone/tablet e senza essere registrati.
Il locale, infatti, di 45 mq, è sorvegliato a vista e da remoto grazie a 6 fotocamere e la porta d'ingresso manda subito notifiche ed allarmi, qualora rimanesse aperta per più di 8 secondi o registrasse tentativi di forzature o manomissione.

Inoltre, l'imprenditore svedese, sempre tramite l'applicazione, consente ai clienti di richiedere prodotti specifici da trovare sugli scaffali, cercando, per quanto possibile, di assecondare i gusti e le esigenze dei propri fidelizzati.

Niente male, direi, e, sicuramente, il primo Supermercato Hi-Tech senza personale è un'idea da perseguire e portare avanti, anche fuori dai confini svedesi.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License