Top Nav

Windows 11: sì, riceverai aggiornamenti cumulativi anche se il tuo PC non ha i requisiti

set 1, 2021

Non c'è bisogno che tu reinstalli Windows 10 sul tuo vecchio PC.

Windows 11: sì, riceverai aggiornamenti cumulativi anche se il tuo PC non ha i requisiti

Avevamo senza mezzi termini definita 'bufala' la voce che vedrebbero i PC che eseguono Windows 11 senza possedere tutti i requisiti minimi richiesti da Microsoft solamente qualche giorno fa.

Oggi confermiamo quanto detto e possiamo farlo grazie a dichiarazioni su Twitter di Brandon LeBlanc, responsabile Microsoft.

Gli utenti Insider fermi al canale Dev e senza possibilità alcuna (dopo gli utlimi aggiornamenti, davvero alcuna) di passare ad un canale inferiore, con l'unica possibilità di 'mettersi in regola' che è quella di reintallare in pulito Windows 10, possono stare ancora tranquilli perché continueranno a ricevere aggiornamenti cumulativi, di stabilità e di sicurezza, come avevamo esplicitamente dichiarato noi.

Visto che le Build che stanno per arrivare in Dev Channel saranno instabili ed appartenenti allo step di sviluppo del 2022 di Windows 11, i PC senza requisiti minimi non riceveranno quelle compilazioni, ma continueranno ad essere aggiornati con i nuovi rilasci di Windows 10 21H2.

Dopo il 5 ottobre, basterà agire dalle Impostazioni di Windows per ripristinare il Sistema reinstallando in automatico Windows 11 già presente nel PC per tornare al ramo stabile, continuando a ricevere aggiornamenti cumulativi regolari

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio