Top Nav

Windows 11, come accedere adesso al canale Dev Insider anche senza requisiti hardware

giu 27, 2021

Ottieni le prime Build ufficiali Windows 11 direttamente dal circuito Insider su qualsiasi PC.

Windows 11, come accedere adesso al canale Dev Insider anche senza requisiti hardware

Ieri abbiamo scritto riguardo l'impossibilità imposta da Microsoft di poter ricevere Build Insider Preview di Windows 11 se non si è in possesso di dispositivi che soddisfano i requisiti minimi hardware necessari per eseguire il nuovo Sistema operativo. Abbiamo anche sottolineato come Microsoft abbia deciso di premiare gli Insider presenti prima del 24 giugno nel canale Dev del circuito, i quali riceveranno le Build di Windows 11 anche se i loro PC non hanno le specifiche hardware richieste.

Sempre ieri, vi avevo promesso che in un modo o in un altro avrei trovato la strada (scaricando file ufficiali, ovviamente) per farvi ottenere Windows 11 e le sue novità in arrivo la settimana prossima nel circuito Insider, anche se il vostro PC non è idoneo all'iscrizione al canale Dev.

Ritenendo la scelta di Microsoft abbastanza discutibile, questa mattina mi sono svegliato pensando che un tempo avevo scritto da qualche parte una guida per entrare in un anello del circuito Insider chiuso da Microsoft dopo una data prestabilita. Girando fra i quasi, ormai, 5.000 articoli di questo Blog, ho trovato il post che vagamente mi era tornato in mente in mattinata. L'anello in questione era lo Skip Ahead (ricordate? oltre Fast Ring, l'attuale Dev) e l'articolo è questo.

Prima di aprirlo ho pensato che molto probabilmente potevamo applicare la medesima procedura per accedere anche adesso ad un canale del circuito Insider che è di fatto chiuso (a meno che non si disponga di PC, ripeto, che soddisfino tutti i requisiti minimi per Windows 11).

Aprendo l'articolo, mi sono reso conto che le operazioni da fare per ottenere il risultato adesso sono anche minori. Bastano un paio di click e il gioco è fatto. Continuate a leggere che arriviamo al dunque.

Come accedere adesso al canale Dev Insider anche senza requisiti hardware

Sto scrivendo (come molti di voi sapranno) da Windows 11 Build 21996.1, la famosa prima compilazione trapelata online prima dell'evento di presentazione, ma il procedimento sono certo funzioni anche su device che eseguono qualsiasi versione di Windows 10.

Per prima cosa, se non appartenete ad uno degli altri 2 canali, iscrivete il dispositivo al Programma Insider, tramite le consuete operazioni dalle Impostazioni di Windows: Windows Update > Programma Windows Insider > Inizia. Come detto ieri, se non avete un PC che soddisfi i requisiti minimi di Windows 11, dopo il 24 giugno l'unico canale disponibile per i nuovi iscritti al circuito Insider è Versioni di anteprima (Release Preview). Bene, scegliete di iscrivervi a quel canale, completate e riavviate il vostro dispositivo per rendere effettivo il passaggio al circuito Insider.

Per chi è già dentro il programma (anche in Beta, i passaggi sono i medesimi) i punti da seguire sono solo i successivi.

Una volta che il PC è regolarmente iscritto al circuito Insider, andiamo a fare un paio di innocue e reversibili modifiche al registro di sistema del vostro Windows (10 o 11) per passare il dispositivo all'anello Dev ed abilitarlo, dunque, alla ricezione delle prime Build di Windows 11.

Destro su Start > Esegui > Regedit (digitate) > Invio > Sì al Controllo UAC.

Nell'editor del Registro di sistema navigate seguendo il percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\WindowsSelfHost\UI\Selection

In Selection, nella parte destra, individuate la chiave UIBranch. Questa sarà impostata su Beta o ReleasePreviev a seconda del canale in cui si trova il device dal quale agite.

Doppio click su UIBranch per aprire la finestra con i dati valore. Cancellate il valore che avete (Beta o ReleasePreview) e sostituitelo scrivendo Dev, cliccando su OK per confermare.

Windows 11, come accedere adesso al canale Dev Insider anche senza requisiti hardware


Ripetete la medesima operazione con il medesimo cambio (troverete BranchName invece di UIBranch dove inserire il valore Dev) nel percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\WindowsSelfHost\Applicability

Windows 11, come accedere adesso al canale Dev Insider anche senza requisiti hardware


In entrambe le destinazioni (Selection e Applicability), verificate anche che i valori delle voci contenenti ContentType e Ring siano impostati (altrimenti fatelo manualmente) su, rispettivamente, Mainline e External. Tutto, come nelle immagini che vi ho postato.

Quando avete fatto, chiudete il Regedit e riavviate il vostro Windows (10 o 11) o Esplora risorse da Gestione attività.

Al riavvio, recatevi in Impostazioni > Windows Update > Programma Windows Insider e verificate il corretto passaggio del vostro dispositivo senza requisiti hardware per eseguire Windows 11 al canale di distribuzione Dev del Programma Insider, regolarmente pronto per il primo download ufficiale del nuovo software, in arrivo nei prossimi giorni.

Windows 11, come accedere adesso al canale Dev Insider anche senza requisiti hardware


Enjoy!

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio