Top Nav

Requisiti PC (minimi e consigliati) per eseguire Windows 11

giu 24, 2021

Il nuovo Sistema operativo Microsoft è decisamente esigente per quanto riguarda le specifiche hardware.

Requisiti PC (minimi e consigliati) per eseguire Windows 11

Sapevamo già che i requisiti minimi per eseguire correttamente Windows 11 su PC e tablet avrebbero tagliato fuori (almeno ufficialmente) un numero esagerato, rispetto a quanto accaduto sino ad oggi per nuovo versioni del sofware desktop Microsoft, di dispositivi. Oggi abbiamo la conferma di ciò.

Dopo la presentazione ufficiale di Windows 11, Microsoft pubblica il documento di supporto contenente le liste dei requisiti (minimi e consigliati) che un PC/tablet deve possedere per potere essere aggiornato al nuovo Sistema operativo.

Eccoli a seguire.

Requisiti hardware

Per installare o aggiornare a Windows 11, i dispositivi devono soddisfare i seguenti requisiti hardware minimi:

  • Processore: 1 gigahertz (GHz) o più veloce con due o più core su un processore compatibile a 64 bit o sistema su chip (SoC).
  • RAM: 4 gigabyte (GB) o superiore.
  • Archiviazione: 64 GB* o più spazio di archiviazione disponibile è necessario per installare Windows 11.
    • Potrebbe essere necessario spazio di archiviazione aggiuntivo per scaricare gli aggiornamenti e abilitare funzionalità specifiche.
  • Scheda grafica: compatibile con DirectX 12 o successivo, con un driver WDDM 2.0.
  • Firmware di sistema: UEFI, compatibile con Secure Boot.
  • TPM: Trusted Platform Module (TPM) versione 2.0.
  • Display: display ad alta definizione (720p), monitor da 9" o superiore, 8 bit per canale colore.
  • Connessione Internet: la connettività Internet è necessaria per eseguire gli aggiornamenti e per scaricare e utilizzare alcune funzionalità.
    Windows 11 Home edition richiede una connessione Internet e un account Microsoft per completare la configurazione del dispositivo al primo utilizzo.

* Potrebbero esserci requisiti aggiuntivi nel tempo per gli aggiornamenti e per abilitare funzionalità specifiche all'interno del sistema operativo. Per ulteriori informazioni, vedere Mantenere Windows 11 aggiornato.

Requisiti del sistema operativo

  • Per la migliore esperienza di aggiornamento a Windows 11, i dispositivi idonei devono eseguire Windows 10, versione 20H1 o successiva.

Nota

La modalità S non è supportata su Windows 11. Se si esegue Windows in modalità S, sarà necessario disattivare la modalità S prima di eseguire l'aggiornamento.

Anche la commutazione di un dispositivo da Windows 10 in modalità S richiede la connettività a Internet. Se si esce dalla modalità S, non è possibile tornare alla modalità S in seguito.

Requisiti specifici delle funzionalità

Alcune funzionalità di Windows 11 hanno requisiti oltre a quelli elencati sopra. Vedere il seguente elenco di funzionalità e requisiti associati.

  • Supporto 5G: richiede un modem compatibile con 5G.
  • HDR automatico: richiede un monitor HDR.
  • BitLocker to Go: richiede un'unità flash USB. Questa funzionalità è disponibile in Windows Pro e nelle edizioni successive.
  • Client Hyper-V: richiede un processore con capacità di traduzione degli indirizzi di secondo livello (SLAT). Questa funzionalità è disponibile nelle edizioni Windows Pro e successive.
  • Cortana: richiede un microfono e un altoparlante ed è attualmente disponibile su Windows 11 per Australia, Brasile, Canada, Cina, Francia, Germania, India, Italia, Giappone, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti.
  • DirectStorage: richiede 1 TB o più di SSD NVMe per archiviare ed eseguire giochi che utilizzano il driver "Standard NVM Express Controller" e una GPU DirectX12 Ultimate.
  • DirectX 12 Ultimate: disponibile con giochi e chip grafici supportati.
  • Presenza: richiede un sensore in grado di rilevare la distanza umana dal dispositivo o l'intenzione di interagire con il dispositivo.
  • Videoconferenza intelligente: richiede videocamera, microfono e altoparlante (uscita audio)
  • Assistente vocale multiplo: richiede un microfono e un altoparlante.
  • Snap: i layout a tre colonne richiedono uno schermo con una larghezza di 1920 pixel effettivi o superiore.
  • Disattiva e riattiva : dalla barra delle applicazioni richiede videocamera, microfono e altoparlante (uscita audio). L'app deve essere compatibile con la funzione per abilitare l'attivazione/disattivazione dell'audio globale.
  • Suono spaziale: richiede il supporto di hardware e software.
  • Microsoft Teams: richiede videocamera, microfono e altoparlante (uscita audio).
  • Touch: richiede uno schermo o un monitor che supporti il multi-touch.
  • Autenticazione a due fattori: richiede l'uso di PIN, biometrico (lettore di impronte digitali o fotocamera a infrarossi illuminata) o un telefono con funzionalità Wi-Fi o Bluetooth.
  • Digitazione vocale: richiede un PC con microfono.
  • Wake on Voice: richiede il modello di alimentazione Modern Standby e il microfono.
  • Wi-Fi 6E: richiede nuovo hardware e driver WLAN IHV e un AP/router compatibile con Wi-Fi 6E.
  • Windows Hello : richiede una fotocamera configurata per l'imaging a infrarossi (IR) o un lettore di impronte digitali per l'autenticazione biometrica. I dispositivi senza sensori biometrici possono usare Windows Hello con un PIN o un token di sicurezza portatile compatibile con Microsoft. Per altre informazioni, vedere Strumenti IT per supportare Windows 10, versione 21H1 .
  • Windows Projection: richiede una scheda video che supporti Windows Display Driver Model (WDDM) 2.0 e una scheda Wi-Fi che supporti Wi-Fi Direct.
  • App Xbox: richiede un account Xbox Live, che non è disponibile in tutte le regioni. Vai alla pagina Paesi e regioni di Xbox Live per le informazioni più aggiornate sulla disponibilità. Alcune funzionalità dell'app Xbox richiedono un abbonamento Xbox Game Pass attivo.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio