Top Nav

Cortana e Skype bocciate, Teams promossa: funzionalità obsolete e rimozioni in Windows 11

giu 25, 2021

Windows 11 taglia app e servizi di Windows 10. Ecco quali sono.

Cortana e Skype bocciate, Teams promossa: funzionalità obsolete e rimozioni in Windows 11

Quando Microsoft annuncia una nuova versione del suo Sistema operativo, elenca anche app e funzionalità rimosse o deprecate (non più in sviluppo). Quando al nuova versione viene elevata ad un numero maggiore, la lista è sempre corposa. Ecco quella di Windows 11, con le funzionalità obsolete e le rimozioni, con Cortana e Skype sorprendentemente bocciate e Microsoft Teams promossa e aggiunta alla taskbar per importazione predefinita.

Quando si esegue il passaggio a Windows 11 da Windows 10 o si installa un aggiornamento per Windows 11, alcune funzionalità potrebbero essere obsolete o venire rimosse. Qui sotto trovi informazioni su alcune delle funzionalità principali interessate:

  • Cortana non sarà più incluso al primo avvio né aggiunto alla barra delle applicazioni.
  • Lo sfondo del desktop non può essere trasferito al/dal dispositivo quando si accede con un account Microsoft.
  • Internet Explorer è disattivato. Microsoft Edge è il browser sostitutivo consigliato e include la modalità IE, che può essere utile in alcuni scenari.
  • Pannello input penna espressioni matematiche viene rimosso. Su richiesta, verrà installato Math Recognizer che include lo strumento di riconoscimento e il controllo input penna espressioni matematiche. L'input penna di espressioni matematiche in app come OneNote non subisce modifiche.
  • Notizie e interessi nella barra delle applicazioni viene rimosso. Al suo posto è possibile utilizzare le funzionalità di Widget.
  • Stato breve nella schermata di blocco e le impostazioni associate vengono rimossi.
  • Ora la modalità S è disponibile solo per Windows 11 Home.
  • Riunione immediata di Skype è sostituito da Chat.
  • Lo Strumento di cattura continua a essere disponibile ma il design e il funzionamento della versione per Windows 10 sono stati sostituiti con quelli dell'app chiamata precedentemente Cattura e note.
  • Start è notevolmente cambiato in Windows 11 e sono stati rimossi i seguenti elementi:
    • Le cartelle di app e i gruppi denominati non sono più supportati e il layout non è ridimensionabile.
    • Le app e i siti che sono stati aggiunti non verranno trasferiti nell'aggiornamento da Windows 10.
    • I riquadri animati non sono più disponibili. Per contenuti rapidi e dinamici, vedi la nuova funzionalità Widget.
  • La modalità tablet viene rimossa; sono incluse nuove funzionalità per le operazioni di collegamento e rimozione della tastiera.
  • Barra delle applicazioni ha subito alcuni cambiamenti, fra cui:
    • Contatti non è più presente sulla barra delle applicazioni.
    • Alcune icone potrebbero non apparire più nell'area di notifica (systray) di dispositivi aggiornati, incluse le personalizzazioni precedenti.
    • L'unica posizione consentita è l'allineamento nella parte inferiore dello schermo.
    • Non è più possibile personalizzare aree della barra delle applicazioni con le app.
  • Sequenza temporale viene rimosso. Alcune funzionalità simili sono disponibili in Microsoft Edge.
  • La tastiera virtuale non ancorerà/disancorerà più i layout di tastiera sugli schermi da almeno 18 pollici.
  • Portafoglio viene rimosso.

Le seguenti app non verranno rimosse con l'aggiornamento ma non verranno più installate sui nuovi dispositivi o in caso di installazione pulita di Windows 11. Restano disponibili per il download in Microsoft Store:

  • Visualizzatore 3D
  • OneNote per Windows 10
  • Ottieni l'app Paint 3D
  • Skype

Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio