Top Nav

Microsoft conferma: Windows 11 è il nuovo Sistema operativo!

giu 18, 2021

Documento ufficiale inoltrato a Google per la rimozione dal motore di ricerca della ISO trapelata.

Microsoft conferma: Windows 11 è il nuovo Sistema operativo!

Chi ci segue con costanza sa che stiamo continuamente aggiornando il nostro articolo per ottenere il download di Windows 11 (Build 21996.1) diffuso da una perdita in rete nei giorni scorsi e che ci ha consentito di dare un primo sguardo al nuovo OS per desktop e tablet, pronto per essere annunciato ufficialmente il prossimo giovedì (24 giugno). 

Aggiorniamo quotidianamente l'articolo perché i diversi spazi che via via hanno ospitato il download alla ISO di Windows 11 sfuggita ai server di Redmond si vedono costretti alla rimozione dei diversi collegamenti (com'era prevedibile). Tanto per la cronaca, come specificato nell'articolo in questione, il primo link dell'elenco che abbiamo noi funziona ancora, qualora foste interessati a provare Windows 11 su uno dei vostri PC o su una Virtual Machine.

Microsoft, come dicevamo, non ha preso certamente bene la fuga della ISO di Windows 11 prima della presentazione da parte dei suoi dirigenti, tanto da presentare (almeno) un reclamo DMCA (Digital Millennium Copyright Act) a Google chiedendo la rimozione dai motori di ricerca di URL che contengano download diretto della Build 21996 di Windows 11. Il reclamo è visibile online ed è citato uno dei siti in questione, l'asiatico Beebom.

Ciò che è più interessante dal documento visibile online (screenshot a seguire) è che Microsoft conferma Windows 11 come nuovo e (ancora) inedito Sistema operativo.

Microsoft conferma: Windows 11 è il nuovo Sistema operativo!

Quando i dubbi erano già pochi, dopo gli indizi di una paio di settimane fa, ormai Microsoft si è esposta direttamente e nomina per la prima volta Windows 11 in un documento ufficiale.

L'articolo di Beebom.com distribuisce Windows 11 ISO (con copyright di Microsoft). Si prega di rimuovere il loro articolo dalla ricerca. È una copia trapelata dell'inedito Windows 11.

Con quanto emerso, inoltre, cade anche la grottesca ipotesi di una fuga volontaria della ISO non ufficiale del software. Avremo altro da scrivere da qui al 24 giugno.
Restate sintonizzati su HTNovo.net!

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio