Top Nav

[Sino alla presentazione del nuovo Windows] Microsoft sospende il rilascio delle Build Insider di Windows 10

giu 8, 2021

Obiettivo: scongiurare qualsiasi leak.

[Sino alla presentazione del nuovo Windows] Microsoft sospende il rilascio delle Build Insider di Windows 10

A quanto pare, Microsoft vuole tenerci tutti sulle spine ancora per un paio di settimane e non ha intenzione di svelare nulla prima dell'evento programmato per il prossimo 24 giugno, durante il quale sarà annunciata la prossima generazione di Windows, definita dallo stesso CEO Microsoft, Satya Nadella, il più grande aggiornamento degli ultimi 10 anni.

Con una decisione vista in precedenza solamente quando una nuova RTM di Windows 10 era già stata firmata e compilata, i responsabili del Programma Insider hanno annunciato che da qui alle prossime 2 settimane nel canale di distribuzione DEV del circuito saranno resi disponibili solamente aggiornamenti cumulativi per l'ultima Build di Windows 10 rilasciata, la 21390.

Ogni settimana, rilasciavamo una nuova build e poi seguivamo un aggiornamento cumulativo su quella build prima di passare alla build successiva. Tuttavia, dobbiamo testare il processo di rilascio di più aggiornamenti cumulativi uno sopra l'altro sulla stessa build. Di conseguenza, nel corso delle prossime settimane, ci concentreremo sul rilascio di più aggiornamenti cumulativi in ​​aggiunta alla Build 21390.

Probabilmente, il nuovo Windows è molto  più vicino di quanto possiamo immaginare.
E i suoi riferimenti o, addirittura, la rinnovata interfaccia utente (Sun Valley) sono già pronti per essere distribuiti agli Insider per i test e le richieste di feedback.

Microsoft tiene molto al suo prossimo evento dedicato esclusivamente a Windows e non vuole far trapelare nulla delle novità in arrivo prima della messa in onda dello show di fine mese.

Leaker ed appassionati sarebbero capaci (facilmente e rapidamente) di trovare tracce di novità in eventuali nuove Build, anche se nascoste e non annunciate nei changelog ufficiali. Dunque, nessuna nuova compilazione sino alla presentazione del prossimo corso del Sistema operativo, al fine di non rischiare fughe che potrebbero rovinare i piani di lancio del nuovo Windows 11.

Per il momento, questo è quanto.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio