Windows 10 20H1 - Build 18999 | Novità






Nuova pre-release del primo step di sviluppo del 2020 di Windows 10 resa disponibile da Microsoft nel circuito Insider.

Windows-10-20H1-Build-18999
A meno di una settimana dal precedente rilascio, gli utenti Insider iscritti all'anello di ricezione Veloce del circuito possono installare una nuova compilazione di Windows 10 20H1 sui loro dispositivi desktop o tablet. Le novità della nuova Build 18999 elencate di seguito.

Il tuo telefono: svela le chiamate, ora ancora più modi per rimanere in contatto con ciò che conta

Abbiamo annunciato per la prima volta la funzione Calling all'evento Samsung Unpacked di agosto e hai visto una demo dal vivo all'evento Surface della scorsa settimana. Oggi, siamo entusiasti di svelare la funzione Chiamate alla comunità di Windows Insider. Dai un'occhiata a questa anteprima anticipata e facci sapere cosa ne pensi.
Non è necessario scavare per il tuo telefono Android per rispondere alle tue chiamate personali o di lavoro. Ora puoi rimanere connesso semplicemente rispondendo (o meno) alle tue telefonate sul tuo PC. Tocca gli altoparlanti, il microfono e lo schermo di grandi dimensioni del PC per un'esperienza di chiamata più ricca.

Con la funzione Chiamate puoi:
  • Rispondi alle chiamate in arrivo sul tuo PC.
  • Avvia le telefonate dal tuo PC utilizzando il dialer in-app o l'elenco dei contatti.
  • Rifiuta le chiamate in arrivo sul PC con un testo personalizzato o inviale direttamente alla casella vocale del telefono.
  • Accedi alla cronologia delle chiamate recenti sul tuo PC. Facendo clic su una chiamata specifica, il numero verrà automaticamente popolato nella schermata di composizione.
  • Trasferisci senza problemi le chiamate tra PC e telefono.
Schermata che mostra la chiamata in arrivo sul PC.

Requisiti per le chiamate:
  • Telefoni Android 7.0 o successivi
  • PC Windows 10 con radio Bluetooth
  • Richiede 19H1build o più recente
  • Richiede la build minima di Windows 10 18362.356
Problema conosciuto:
  • In alcuni casi, la funzione Chiamate potrebbe richiedere di associare nuovamente il telefono cellulare e il PC. Se hai precedentemente associato i tuoi dispositivi, disaccoppia i tuoi dispositivi e ripeti il ​​flusso di configurazione delle chiamate.
Questa funzione verrà gradualmente distribuita agli Insider su build 19H2 o successive, quindi potrebbero essere necessari alcuni giorni per essere disponibili nell'app Il tuo telefono.

Apprezziamo il tuo feedback, quindi provalo e facci sapere cosa ne pensi. Puoi segnalare eventuali problemi in Il tuo telefono > Impostazioni > Invia feedback.

Aggiornamento sulla possibilità di spostare e ridimensionare la finestra di Cortana

Inizialmente abbiamo iniziato a implementare questo cambiamento con Build 18975 e volevamo condividerlo con la build di oggi, questo lavoro è ora disponibile per tutti gli addetti ai lavori.

Tieni presente che stiamo ancora espandendo il supporto per lingua/regione della nuova app Cortana e gli addetti ai lavori al di fuori dell'inglese (Stati Uniti) vedranno un messaggio all'avvio di Cortana che dice "Cortana non è disponibile . ”Ti aggiorneremo quando la disponibilità aumenta.

Modifiche, miglioramenti e correzioni generali per PC

  • Abbiamo risolto un problema che causava la visualizzazione di errori 0x8007023e da parte di alcuni addetti ai lavori durante l'installazione degli aggiornamenti.
  • È stato risolto un problema per cui, dopo aver eseguito correttamente l'aggiornamento a Build 18995, la pagina Impostazioni di Windows Update poteva mostrare che la stessa build doveva essere ancora installata. Dopo aver installato Build 18999, non vedrai questo problema sui voli futuri.
  • Abbiamo risolto un problema che causava l'arresto anomalo della pagina Funzionalità opzionali in Impostazioni per alcuni addetti ai lavori.
  • Abbiamo risolto un problema per cui alcuni addetti ai lavori trovavano che Impostazioni non si avviava dal pulsante in Start, non è elencato nell'elenco Tutte le app o come risultato di ricerca. Se sei interessato, premendo WIN + R e inserendo "ms-settings:" (senza virgolette) avvierai Impostazioni se ne hai bisogno.
  • È stato risolto un deadlock nel pannello di controllo del Centro connessioni di rete e condivisione, che poteva comportare il mancato caricamento.
  • Abbiamo risolto un problema per cui se Cortana fosse stato spostato dalla posizione predefinita, non sarebbe stato visibile quando si fosse tentato di avviarlo tramite la scorciatoia da tastiera WIN + C.
  • Abbiamo risolto un problema a causa del quale Risparmio batteria SearchFilterHost.exe poteva utilizzare un volume di CPU inaspettatamente elevato.
  • Abbiamo risolto un problema per cui la ricerca si arrestava in modo anomalo se un layout del menu Start, inclusa una cartella, fosse stato applicato tramite criteri di gruppo.
  • Abbiamo risolto un problema con l'affidabilità della connessione VPN.
  • Abbiamo risolto un problema con l'Assistente vocale che rendeva instabile Chrome durante la navigazione dei contenuti Web.
  • In Narratore Braille, gli elementi contestuali dell'intestazione di gruppo sono ora rappresentati con un'abbreviazione "grp" anziché "gruppo".
  • Il narratore non mostrava il testo pronunciato quando tornava allo stesso campo di modifica in braille subito dopo essere tornato da un elemento che non supportava un controllo di testo standard.
  • La lente d'ingrandimento ora ricorda la posizione della finestra dopo la chiusura e riaprirà nella stessa posizione la prossima volta.
  • Abbiamo risolto un problema per cui l'indicatore del cursore di testo non si adattava per mostrare nella posizione corretta dopo lo scorrimento del contenuto.
  • Abbiamo risolto un problema nella barra di ricerca in Pannello di controllo o Esplora file in cui la casella diventa grigia e impedisce l'input.
  • È stato risolto un problema a causa del quale i dispositivi configurati per la doppia scansione (WSUS e Windows Update) per gli aggiornamenti non potevano essere stati offerti nuovi build nell'anello veloce.
  • Abbiamo risolto un problema per cui alcuni dispositivi configurati per utilizzare HDR potrebbero aver subito una tinta bluastra sui loro display HDR dopo aver utilizzato Night Light.
  • Abbiamo risolto un problema per cui alcune app 2D (come Feedback Hub, Microsoft Store, Visualizzatore 3D) venivano erroneamente trattate come aventi contenuto protetto in Windows Mixed Reality e bloccavano la loro registrazione.
  • È stato risolto un problema a causa del quale, durante l'acquisizione di un video di riproduzione durante la presentazione di un bug tramite Hub di Feedback in Windows Mixed Reality, non era possibile selezionare Interrompi video.
  • [AGGIUNTO] Abbiamo risolto il problema impedendo l'applicazione dei pacchetti di temi scaricati da Microsoft Store.

Problemi noti

  • Si è verificato un problema con le versioni precedenti del software anti-cheat utilizzato con i giochi in cui, dopo l'aggiornamento agli ultimi build 19H1 Insider Preview, i PC potrebbero subire arresti anomali. Stiamo lavorando con i partner per ottenere l'aggiornamento del software con una correzione e la maggior parte dei giochi ha rilasciato patch per impedire ai PC di riscontrare questo problema. Per ridurre al minimo la possibilità di incorrere in questo problema, assicurati di utilizzare la versione più recente dei tuoi giochi prima di provare ad aggiornare il sistema operativo. Stiamo anche lavorando con sviluppatori di cheat e anti-cheat per risolvere problemi simili che potrebbero sorgere con le build 20H1 Insider Preview e lavoreremo per ridurre al minimo la probabilità di questi problemi in futuro.
Fonte: Microsoft
Articolo di HTNovo
Creative Commons License