Problema ripristino BitLocker ed errore 0x800f0922 dopo aggiornamento Windows 10 e 11

set 4, 2022

Bug riconosciuto da Microsoft che propone queste soluzioni.

Problema ripristino BitLocker dopo aggiornamento Windows 10 e 11

Aggiornamento settembre 4, 2022 - Mentre si attende ancora un fix ufficiale per il problema ripristino BitLocker, con le soluzioni temporanee elencate a seguire, nella stesura originaria di questo articolo, sale - giorno dopo giorno - il numero di utenti che lamenta l'interessamento dei propri dispositivi dall'errore 0x800f0922, che non consente l'installazione del KB5012170.

Anche l'errore 0x800f0922 è conosciuto da Microsoft che lo indica nelle note ufficiali fra i problemi noti dell'aggiornamento di sicurezza in questione, Secure Boot DBX: 9, dichiarando che un aggiornamento del Bios potrebbe mitigare l'evento.

Se per  il vostro dispositivo c'è una nuova versione aggiornata del Bios presente nel sito del produttore del vostro hardware e riscontrate l'errore 0x800f0922, provvedete tranquillamente ad aggiornare il Bios del vostro PC. In caso contrario, non tentate ulteriori azioni per installare forzatamente il KB5012170 ed attendete il rilascio delle prossime patch ufficiali di Microsoft per Windows 10 e Windows 11 (questione di giorni).

Articolo originale - agosto 28, 2022 - Durante lo scorso Patch Tuesday di agosto, oltre ai consueti aggiornamenti cumulativi per Windows 10 e Windows 11, Microsoft ha rilasciato l'update di sicurezza Secure Boot DBX: 9, identificato dal KB5012170. Questo aggiornamento ha causato problemi di accesso ai dispositivi per un numero consistente di utenti. In particolare, dopo un paio di riavii del device, ad aggiornamento di sicurezza installato, gli utenti interessati si sono trovati di fronte alla schermata di ripristino della chiave BitLocker (BitLocker Recovery), con impossibilità di proseguire.

Risolvere il problema ripristino BitLocker dopo aggiornamento Windows 10 e 11

Microsoft è al corrente della situazione e, in attesa di un fix ufficiale che arriverà con un prossimo update, indica le strade per risolvere temporaneamente e riprendere possesso dei dispositivi:

Se il dispositivo richiede una chiave di ripristino di BitLocker, sarà necessario fornirla per avviare Windows. Per ulteriori informazioni, vedere Trovare la chiave di ripristino di BitLocker in Windows.

Se non hai ancora installato KB5012170 e hai abilitato BitLocker nel tuo dispositivo, segui le istruzioni seguenti per sospendere temporaneamente BitLocker prima dell'installazione.

Se hai installato KB5012170 e non hai ancora riavviato il dispositivo o hai riavviato il dispositivo solo una volta, sospendi temporaneamente BitLocker seguendo le istruzioni seguenti.

Importante: se hai riavviato il dispositivo due o più volte dopo aver installato KB5012170, il tuo dispositivo non è interessato da questo problema

Per sospendere temporaneamente BitLocker o per evitare un ripristino di BitLocker durante la distribuzione di KB5012170, attenersi alla seguente procedura:

1. Eseguire il seguente comando dal Prompt dei comandi (Amministratore):

Manage-bde -protectors -disabilita %systemdrive% -rebootcount 2

2. Installare l'aggiornamento KB5012170, se non è già installato

3. Riavviare il dispositivo.

4. Riavviare nuovamente il dispositivo.

5. BitLocker dovrebbe essere abilitato automaticamente dopo due avviamenti. Se si desidera ripristinare manualmente BitLocker per verificare che sia abilitato, utilizzare il comando seguente:

Manage-bde -protectors -Abilita %systemdrive%

Come detto, Microsoft fornirà nuovi aggiornamenti in merito a questa situazione. Aggiorneremo tempestivamente questo articolo, non appena saranno disponibili.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio