Come impedire il download degli aggiornamenti in Windows 10



Semplici accorgimenti per evitare che Windows 10 scarichi aggiornamenti di qualsiasi natura su PC e tablet.

Impedire-download-aggiornamenti-windows-10
Con l'avvicinarsi del rilascio del prossimo Major Update di Windows 10, alcuni utenti potrebbero non desiderare l'installazione delle nuove funzionalità, per svariate ragioni o motivazioni, e rimandare a data da destinarsi il download dei file necessari per aggiornare il proprio dispositivo.

In periodi diversi, inoltre, sempre per singola facoltà di scelta, si potrebbe voler mantenere il PC o il tablet Windows 10 nella situazione software in cui si trova, rinunciando alla ricezione di qualsiasi tipo di aggiornamento.

Le modalità per impedire il download degli aggiornamenti in Windows 10 sono diverse; mi limiterò ad illustrare la più semplice e sicura, con gli accorgimenti da prendere per personalizzare ed ottimizzare la scelta, anche lato sicurezza.

Per evitare che Windows Update scarichi senza il vostro consenso qualsiasi tipo di aggiornamento (anche Major Update) basterà impostare la vostra connessione internet come 'A consumo'.

Vi ricordo che da Creators Update, è possibile tale scelta anche per connessioni Ethernet e non solamente Wi-Fi.

Recatevi, dunque, in Start > Impostazioni > Rete e Internet ed individuate la vostra attuale connessione; se siete connessi la trovate subito in Stato, altrimenti in Wi-Fi > Gestisci reti note.

Cliccate sul nome della vostra Rete, quindi su Proprietà. Spostate il cursore su Attivato alla voce Connessione a consumo > Imposta come connessione a consumo.

Connessione-a-consumo-attivato
A questo punto, Windows Update non cercherà né scaricherà più aggiornamenti per il vostro dispositivo, a meno che non lo facciate voi manualmente, con il tasto Verifica disponibilità aggiornamenti, in Windows Update stesso.

Assicuratevi (opzionale) che in Impostazioni > Bluetooth e altri dispositivi e Stampanti e scanner, sia deselezionata la voce Scarica con connessioni a consumo, se volete evitare anche il download di nuovi driver, quando disponibili, per i vari dispositivi collegati al PC/tablet.

Dispositivi-scarica-a-consumo-disattivato
Se volete impedire anche il download delle applicazioni UWP, recatevi in Store > Account > Impostazioni e spostate su Disattivato il cursore alla voce Aggiorna le app automaticamente.
Anche qui, potrete aggiornare manualmente, recandovi in Account > Download e aggiornamenti > Recupera aggiornamenti, selezionando le app che vorrete aggiornare o cliccando su Aggiorna tutto per ottenere tutti gli update disponibili.

store-aggiornamento-disattivato
Fino a quando manterrete queste impostazioni, il vostro dispositivo Windows 10 non verrà aggiornato, in nessuna maniera.

Importante notare che l'impostazione di una connessione a consumo impedisce anche il regolare e quotidiano aggiornamento di Windows Defender tramite il download delle ultime definizioni di virus e minacce.

Per ovviare a questo inconveniente, potete provvedere ad aggiornare manualmente solamente Windows Defender, effettuando la richiesta di download nell'app stessa e non da Windows Update.
Recatevi, quindi, in Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Defender > Apri Windows Defender Security Center.
Cliccate su Protezione da virus e minacce > Aggiornamenti della protezione > Verifica disponibilità aggiornamenti.

Aggiorna-Defender-manualmente
Sarà avviata la ricerca, il download e l'installazzione degli ultimi aggiornamenti per garantire la corretta protezione in tempo reale del vostro dispositivo Windows 10.

Per qualsiasi altro tipo di aggiornamento vogliate installare singolarmente, senza modificare le impostazioni di connessione a consumo e senza azionare Windows Update, come lo strumento mensile Microsoft per rimozione malware o un cumulativo per la risoluzione di problemi specifici, potete seguire le indicazioni del Post evidenziato di seguito.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License