[Aggiornato] Contatti spariti in Windows 10 Mobile | Le soluzioni



Le soluzioni per ripristinare i contatti improvvisamente spariti e non disponibili nei dispositivi Windows 10 Mobile.

Contatti-spariti-Windows-Mobile
Un numero elevato di utenti lamenta l'improvvisa sparizione di tutti i contatti in smartphone Windows 10 Mobile, con la conseguente impossibilità di utilizzare la maggiorparte delle funzioni di comunicazione diretta del Sistema operativo e servizi collegati.

Il Sistema operativo Mobile della casa di Redmond non è nuovo a questo fastidioso inconveniente. Già in passato e per diversi giorni richieste di aiuto e spiegazioni arrivavano da ogni parte del pianeta, nei vari forum Microsoft e di testate indipendenti.

Nelle ultime ore, il problema si è ripresentato con un numero davvero elevato di persone coinvolte.

In pratica, l'App Contatti dei Windows Phone coinvolti, senza nessun avviso, aggiornamento o azione intrapresa dall'utente, appare, di colpo, vuota, senza nessun nome, nick, numero o e-mail presente.

Le cause sono da attribuire a problemi legati ai server dell'azienda di Redmond e al cattivo funzionamento dei dati sincronizzati per vari Account Microsoft.

Vediamo come risolvere e ripristinare tutti i contatti nel proprio dispositivo Windows 10 Mobile.

Aggiornamento - Come avevamo sostenuto nella stesura originaria di questo Post, il problema è legato a malfunzionamenti lato server. La pagina Contatti di Outlook, alla quale vi avevo suggerito di accedere per visualizzare i vostri contatti online, raggiungibile da Persone, nelle Impostazioni di Outlook, ha un nuovo dominio con suffisso in inglese (people). La modifica ha generato una nuova cartella Contatti nominata in inglese (Contacts), la quale viene utilizzata come prioritaria per la sincronizzazione dei dispositivi mobili associati al medesimo Account. L'inconveniente è dato dal fatto che la cartella Contacts è vuota, dunque tutti i contatti sui dispositivi risultano spariti. Ad alcuni utenti la situazione è opposta; i contatti si trovano nella cartella generata da Microsoft (Contacts) mentre l'originale Contatti risulta vuota. Qualsiasi sia la vostra situazione, se non avete più i vostri contatti nel vostro Windows 10 Mobile ma presenti in una delle due Cartelle del sito Outlook, prima di procedere alla sincronizzazione indicata in origine, dovete provvedere ad applicare il primo suggerimento che vi avevo dato, riguardo l'importazione/esportazione dei contatti.

In pratica, recatevi alla pagina https://outlook.live.com/owa/?path=/people (fatelo da PC), verificate la presenza della cartella o sottocartella Contacts, controllate che contenga i vostri contatti o che sia vuota, facendo ugualmente per la cartella principale (Contatti). Selezionate la cartella che contiene effettivamente tutti i vostri contatti Microsoft, cliccate, in alto, su Gestisci, quindi scegliete Esporta contatti. Verrà scaricato un file sul vostro PC in formato CSV, contenente l'elenco dei vostri contatti con relativi dati e riferimenti.

Esporta

Si aprirà un pannello a destra. Spuntate la voce Contatti da questa cartella, quindi cliccate su Esporta, in alto.

Esporta-da-cartella
Selezionate, quindi, la Cartella vuota (Contacts, nella maggioranza dei casi) > Gestisci > Importa contatti. Si aprirà nuovamente una finestra laterale. Cliccate su Outlook, quindi su Sfoglia per selezionare da Download il file CSV precedentemente scaricato. Doppio click sul file, quindi click su Carica, in alto, nella finestra di destra.

Importa
La sincronizzazione avverrà in automatico entro qualche minuto in tutti i vostri dispositivi cui accedete con il medesimo Account Microsoft. Quindi, anche sul vostro Windows 10 Mobile i contatti torneranno ad essere visibili in breve tempo. Altrimenti, per non attendere, dopo l'importazione appena illustrata, potete prendere il vostro smartphone ed eseguire la sincronizzazione manualmente, seguendo i passaggi illustrati poco più in basso di questa riga.

Segue seconda parte Articolo originale - Prima di tutto, è bene notare che i vantaggi dell'Account Microsoft vengono fuori nelle difficoltà, come in questo caso. I contatti, infatti, anche se non visibili e spariti nel dispositivo, sono sempre presenti nei server di Redmond e possono essere visualizzati recandosi alla pagina protetta Contatti di Outlook (anche da PC). Qui, intanto, potete utilizzare la varie opzioni presenti sotto la voce Gestisci, come Ripristina contatti eliminti o Importa/Esporta contatti.
Nel vostro Windows 10 Mobile, aprite l'App Contatti, recatevi nelle impostazioni (dal menu in basso) ed individuate il vostro Account Microsoft principale. Selezionatelo mantenendolo premuto, quindi (con connessione attiva) tap su Sincronizza. Partirà la sincronizzazione dei contatti che ripristinerà e vi farà nuovamente visualizzare i vostri nell'app specifica (attendete il tempo necessario, da qualche minuto ad un'ora, per il completamento).

Se la sincronizzazione non dovesse andare a buon fine, cliccate, sempre nelle Impostazioni dell'app Contatti, su Aggiungi un account e, nella schermata successiva, sciegliete Outlook e procedete ad inserire nuovamente le credenziali del vostro Account Microsoft.

Assicuratevi anche che alla voce Filtra l'elenco dei contatti siano spuntate tutte le caselle degli account presenti.

Questo è quanto. Non esitate a contattarmi se riscontrate problemi o se le soluzioni per ripristinare i contatti spariti in Windows 10 Mobile non dovessero sortire effetto.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License