Gli aggiornamenti di Windows 11 nel 2023

dic 28, 2022

Moment 2 e 3 con le nuove funzionalità in arrivo nella prima parte dell'anno, con la Versione 23H2 sullo sfondo.

Gli aggiornamenti di Windows 11 nel 2023

Il 2023 sarà l'anno di transizione fra Windows 11 e Windows 12, prossima versione del Sistema operativo per desktop e tablet, prevista per il rilascio pubblico durante l'estate del 2024, secondo il nuovo piano di triennale, e pronta per i test nel circuito Insider a partire dai prossimi mesi.

Come abbiamo riportato nel nostro report 'Da Windows 11 a Windows 12: cosa accadrà nei prossimi 2 anni', Microsoft aggiornerà ancora con nuove funzionalità (senza grandi stravolgimenti) l'attuale Sistema operativo, con i prossimi 2 aggiornamenti minori, nomi interni Moment 2 e Moment 3, messi a punto per l'attuale versione 22H2 di Windows 11, che seguiranno Moment 1, distribuito lo scorso ottobre, e che continueranno ad essere testati dagli iscritti al canale Beta del Programma Insider.

Come sappiamo, Moment 2 e il suo pacchetto di nuove funzionalità è già ampiamente disponibile in Beta Channel (Build 22623) e il suo rilascio pubblico è previsto entro il mese di febbraio 2023.

Moment 3 (Build 22624) arriverà all'inizio del prossimo anno in Beta, sostituendo Moment 2, e nel circuito stabile a beneficio di tutti gli utenti entro l'inizio dell'estate 2023, ottenendo alcune nuove funzionalità che saranno testate a gennaio/febbraio in Dev Channel, canale successivamente incentrato sulle prime modifiche al codice del software che porteranno ai test veri e propri di Windows 12 a partire dalla metà del prossimo anno.

Nel frattempo, Windows 11 otterrà il secondo Major Update della sua storia, con la Versione 23H2 che sarà rilasciata nel circuito stabile all'inizio dell'autunno 2023. Contrariamente a Windows 11 2022 Update, l'aggiornamento di ottobre 2023 sarà a tutti gli effetti un semplice cambio numerico di versione e non aggiungerà grandi novità e funzionalità al software. Subito dopo, saremo intorno a novembre, dovrebbe esserci la disponibilità anche di un 'quarto momento', che anticiperà qualche innovazione che troveremo più matura l'anno successivo in Windows 12 agli utenti di Windows 11 23H2, ma ciò potremmo definirlo solamente dopo che il canale Dev sarà occupato dai bit del prossimo Windows, con Microsoft che ci ha abituati negli ultimi tempi a cambi repentini di programmi e strategie di distribuzione e comunicazione.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio