Microsoft HoloLens permette la traduzione di conferenze tramite ologramma | Video




Microsoft mostra i risultati raggiunti dalla divisione AI di Azure abbinati alle potenzialità dei visori HoloLens.

HoloLens-traduzione-ologramma
Una delle sessioni del recente Microsoft Inspire 2019 ha mostrato sbalorditivi risultati raggiunti dalla ricerca congiunta delle divisioni AI di Azure e visori HoloLens.

Sul palco della conferenza, la speaker Julia White ha affiancato, indossando un paio di HoloLens, il suo ologramma perfetto, creato e proiettato dal visore, che ripeteva in giapponese, una lingua a lei sconosciuta, parte della sua conferenza appena trasmessa. L'ologramma è stato programmato per avere tono vocale simile alla persona reale della quale effettua la traduzione parlata.

La dimostrazione di Microsoft promette un utilizzo della tecnologia in sviluppo decisamente ampio ed interessante. Intere conferenze potrebbero essere pre-registrate e poi trasmesse in simultanea dal medesimo ologramma tradotte in decine di lingue diverse.

Date uno sguardo al video seguente per farvi un'idea di cosa è accaduto oggi a Las Vegas.
Via: The Verge
Articolo di HTNovo
Creative Commons License