Windows 10 si aggiorna e arriva all Build 16299.194 (AMD)



Microsoft conclude il rilascio di patch specifiche per risolvere i problemi di Avvio su tutti i dispositivi con Processori AMD.

Windows-10-si-aggiorna
Dopo gli aggiornamenti per Windows 7 e Windows 8.1 e per le Versioni meno recenti di Windows 10, Microsoft conclude il rilascio di buf-fix per i PC spinti da CPU AMD soggetti a gravi problemi e malfunzionamenti, dopo l'installazione delle Patch di sicurezza per Spectre e Meltdown di inizio anno.
Gli utenti che eseguono l'ultima release pubblica dell'ultimo Sistema operativo (Windows 10 Fall Creators Update) su dispositivi con Processori AMD datati, hanno la possibilità di risolvere i problemi di Avvio e accesso alle Impostazioni installando il KB4073290, che porta Windows 10 alla Build 16299.194.

Questa la descrizione ufficiale dell'Aggiornamento cumulativo:
È disponibile un aggiornamento per risolvere il seguente problema che si verifica dopo l'installazione del 3 gennaio 2018-KB4056892 (build OS 16299.192): i dispositivi AMD cadono in uno stato non avviabile.
L'aggiornamento verrà scaricato automaticamente (se non avete impostato come 'A consumo' la vostra connessione internet) da Windows Update.

Come al solito, per non attendere l'installazione automatica ed ottenere subito i nuovi miglioramenti: Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti > Download > Riavvio (al termine del download).

In alternativa, potete provvedere all'installazione manuale dei nuovi bug-fix, da Microsoft Update Catalog.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License