WhatsApp avrà presto l'autenticazione in due passaggi



A garanzia di privacy e sicurezza degli iscritti, WhatsApp sta testando l'autenticazione in due passaggi, tramite mail e codice segreto.

WhatsApp avrà presto l'autenticazione in due passaggi HTNovo
Le versioni di sviluppo in beta di WhatsApp anticipano, quasi sempre, le novità che verranno introdotte, nelle settimane successive all'inizio dei test, nell'App stabile installata nei dispositivi di centinaia di milioni di utenti nel Mondo.

L'ultima versione beta pubblicata, la 2.16.183, annuncia il rafforzamento delle misure di sicurezza a favore dell'utente, con l'introduzione obbligatoria della verifica in due passaggi per l'accesso e l'autenticazione.

Come accade per altri Social o Servizi Web, l'utente dovrà, oltre alla già presente verifica tramite sms, inserire un codice di 6 cifre che verrà inviato ad un indirizzo e-mail scelto dall'utente stesso, modificabile, successivamente, nelle impostazioni dell'app o anche dall'interfaccia Web.
WhatsApp avrà presto l'autenticazione in due passaggi 2
Come sempre, non ci sono certezze che la nuova autenticazione in due passaggi, scovata come funzione segreta all'interno della beta 2.16.183, verrà implementata nella prossima versione pubblica di WhatsApp o se arriverà in uno degli aggiornamenti successivi, ma è importante, data la diffusione di massa del servizio di messaggistica di proprietà Facebook, che vengano adottate e migliorate, continuamente, nuove misure per garantire sicurezza e privacy degli iscritti e dei loro contatti.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License