Microsoft conferma: i vecchi Windows Phone non riceveranno più Windows 10 Mobile



Gli smartphone non supportati per eseguire Windows 10 Mobile non potranno più aggiornare al e il nuovo OS, neanche tramite il circuito Insider.

Microsoft conferma: i vecchi Windows Phone non riceveranno più Windows 10 Mobile HTNovo
Ciò che vi avevo preannunciato in questo post del 27 Luglio, è stato ampiamente confermato da fatti delle ultime ore e da dichiarazioni ufficiali, appena rilasciate, della stessa Microsoft, che, come vi avevo anticipato, non si sono fatte attendere molto.

L'ultimo aggiornamento cumulativo di Windows 10 e Windows 10 Mobile che porta la RTM alla build 14393.5 è stato distribuito, come avevo previsto, anche nel canale Release Preview, escludendo, dunque i vecchi Windows Phone, che non saranno, in nessuna maniera, supportati e non potranno, quindi, ricevere ed installare il nuovo ramo di sviluppo.

In pratica, il vecchio ramo TH2 non è più aggiornabile tramite il canale privilegiato Release Preview, che consentiva di installare Windows 10 Mobile anche su smartphone non idonei ufficialmente.
Coloro che si trovano con dispositivi non supportati e Windows 10 Mobile TH2 in esecuzione, non riceveranno più aggiornamenti e, come detto nel precedente post, non potranno più installare Windows 10 Mobile se effettueranno un downgrade a Windows Phone 8.1.

Parte del comunicato ufficiale di Microsoft:

Con l'imminente rilascio dell'Anniversary Update di Windows 10, l'anello release Preview si sta muovendo a Windows 10 Mobile Insider Preview Build 14393.
Questo cambiamento avrà un certo impatto su dispositivi non supportati:

  • I dispositivi non supportati non riceveranno alcuna build o aggiornamenti più recenti di 10586.xxx
  • I dispositivi non supportati non saranno in grado di selezionare eventuali anelli di Windows Insider di anteprima in app di Windows Insider
  • Gli aggiornamenti per applicazioni e servizi potrebbero non essere disponibili per i dispositivi non supportati e in alcuni casi possono limitare certe esperienze
  • I dispositivi non supportati possono comunque utilizzare il Windows Device Recovery Tool per tornare a Windows Phone 8.1, ma non avranno la possibilità di tornare a Windows 10 Mobile.

Come sempre, apprezziamo i nostri Insiders e vi ringraziamo per la vostra partecipazione al Programma Insider di Windows.

Beh, che dire? è stato bello finché è durato. I vecchi Windows Phone dovranno accontentarsi di Windows 8.1, a meno che non si voglia rimanere con un Sistema operativo che non avrà più supporto e aggiornamenti, neanche per le App installate di terze parti.
Vi avevo detto di attendere qualche giorno e di non tornare indietro, aspettando le dichiarazioni di Microsoft.
A questo punto, è chiaro che Windows 10 Mobile TH2, build 10586.xxx, in esecuzione grazie al canale Release Preview, (nel canale stabile continuerà ad essere aggiornato, ancora per un po') non ha più possibilità di rimanere in piedi, andando incontro ad instabilità e rischi concreti dovuti a sicurezza non garantita.
Quindi, a voi la scelta fra rimanere con una versione di Windows 10 ormai non più considerata da Microsoft ed abbandonata a se stessa e tornare (definitivamente) al buon vecchio e supportato Windows Phone 8.1.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License