La nuova Modalità Tablet di Windows 10 AU (video)



Le novità della Modalità Tablet del nuovo Sistema operativo Microsoft, in arrivo con l'Anniversary Update, saranno molto apprezzate dagli utenti insoddisfatti dell'attuale esperienza d'uso.

La nuova Modalità Tablet di Windows 10 AU (video) HTNovo
Mancano poco più di due settimane all'atteso rilascio della versione stabile di Windows 10 Anniversary Update (Redstone 1), con le numerose novità, estetiche e strutturali, che attendono gli utenti del nuovo Sistema Operativo di casa Microsoft, Desktop e Mobile, e che gli iscritti al Programma Windows Insider stanno già testando da diverso tempo sui loro dispositivi o le loro Virtual Machines.

Novità che trovate, ampiamente annunciate ed esaminate nel dettaglio, fra le pagine di HTNovo e che continueremo ad esaminare, prima e dopo il rilascio della Release definitiva.
In questo Post riprendiamo a dare uno sguardo alle novità introdotte nella Modalità Tablet di Windows 10, segmento di importanza prioritaria per l'azienda di Redmond, sia per la propria linea Surface, sia per le partnership commerciali, software/hardware, intraprese con aziende terze, vedi Samsung o Huawei.

La nuova Modalità Tablet, che vi ricordo è attivabile anche su PC, cliccando sulla specifica icona del Centro operativo, presenta un ripescaggio di alcune utili funzionalità di Windows 8.1, molto care agli utenti ed inizialmente eliminate in Windows 10, oltre alle modifiche al Menu Start e alla sezione Tutte le App che ho già descritto ed anticipato mesi fa, nel Post dedicato.
In Redstone, la Barra delle applicazioni può essere nascosta, in Modalità Tablet, durante l'utilizzo delle App, è stata migliorata la schermata di Avvio, quella di Blocco e molto altro che trovate ottimamente illustrato da Zac Bowden, recentemente passato da WinBeta (OnMSFT) a Windows Central (sì, anche nel Blogging Hi-Tech c'è una sorta di calciomercato) nel video seguente.

Il video è stato prodotto utilizzando l'ultima Build di Windows 10 Insider Preview, che, come vi ho annunciato con largo anticipo, non presenta più il watermark che indica le copie di valutazione, essendo molto vicina alla release che avrà i bit finali della 1607.
Credits: Windows Central
Articolo di HTNovo
Creative Commons License