Non solo Chrome, adesso potete utilizzare Google Earth su Edge, Firefox e Opera




Google rende disponibile l'utilizzo di Earth anche su browser alternativi a Chrome grazie allo spostamento su WebAssembly.

Non solo Chrome, adesso potete utilizzare Google Earth su Edge, Firefox e Opera
Google annuncia la disponibilità pubblica del nuovo codice di Google Earth che permette l'utilizzo del servizio non più solamente tramite browser Chrome ma anche su Edge, Firefox e Opera. Prossima la compatibilità anche con il browser Apple, Safari.

di Jessi Beck, Ingegnere del software, e Jordon Mears, Responsabile tecnico di Google Earth

In Google siamo grandi sostenitori degli standard web aperti. Quando abbiamo creato Earth per il web, volevamo che il maggior numero possibile di persone fosse in grado di utilizzarlo. Negli ultimi cinque anni, abbiamo intrapreso un viaggio per avvicinare Google Earth al maggior numero possibile di browser; incontrare persone dove si trovano indipendentemente dalla scelta della tecnologia. E nelle ultime settimane abbiamo fatto alcuni grandi passi verso questi obiettivi.

Dopo sei mesi di beta pubblica , stiamo rendendo accessibile Google Earth sui browser Firefox, Edge e Opera. Ciò è stato possibile spostando Google Earth per Chrome su WebAssembly (Wasm), lo standard web W3C per portare il codice nativo sul web.
Dal lancio iniziale di Google Earth sul Web è stato accessibile utilizzando il browser Chrome. Questo perché è stato creato utilizzando Native Client (NaCI) , che era una soluzione solo per Chrome. Allora, questo era l'unico modo in cui potevamo essere sicuri che la Terra avrebbe funzionato bene sul web. Da allora sono cambiate molte cose e WebAssembly è emerso come lo standard aperto leader, con il supporto del browser che è maturato notevolmente negli ultimi anni.



Abbiamo ancora del lavoro da fare. Vale a dire lucidare la nostra esperienza su tutti questi browser e aggiungere supporto per Safari. Stiamo continuando a lavorare per supportare il maggior numero possibile di browser e ti terremo informato su eventuali nuovi sviluppi. Se non hai ancora provato la Terra sul web , dai un'occhiata: faremo la nostra parte dietro le quinte per accelerarti nel tuo viaggio.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License