Top Nav

WhatsApp ti consente di verificare su Google i tuoi messaggi ricevuti

ago 4, 2020

Attiva la nuova funzionalità contro le fake news.

Attiva la nuova funzionalità contro le fake news.
Nel mese di marzo vi avevamo mostrato la nuova funzionalità in test sulle versioni Beta di WhatsApp che consente la verifica su Google di informazioni ricevute via Chat. Oggi il team del social annuncia ufficialmente l'implementazione della caratteristica per tutti gli utenti di nazioni selezionate, Italia compresa. Ecco i dettagli.

Su WhatsApp, i messaggi che sono stati inoltrati molte volte presentano un'etichetta con una doppia freccia. L'icona con la doppia freccia  permette ai nostri utenti di riconoscere i messaggi di dubbia provenienza. All'inizio dell'anno, abbiamo imposto dei limiti al numero di inoltri simultanei di ciascun messaggio con l'obiettivo di mantenere la natura privata di WhatsApp.

A partire da oggi, i nostri utenti potranno testare una nuova funzione che consentirà loro di verificare facilmente la veridicità dei contenuti dei messaggi fortemente inoltrati. Accanto a questo tipo di messaggi comparirà un'icona a forma di lente di ingrandimento. Basterà toccarla per cercare il contenuto del messaggio sul web e trovare notizie o altre fonti di informazione sui contenuti ricevuti.
Utilizzando questa funzione, il messaggio verrà caricato sul web tramite il browser, senza che WhatsApp abbia accesso al contenuto del messaggio.

La funzionalità di ricerca sul web è disponibile a partire da oggi in Brasile, Italia, Messico, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti per gli utenti che utilizzano le versioni di WhatsApp più recenti su Android, iOS e WhatsApp Web.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio