Microsoft divide Cortana e Ricerca in Windows 10




Microsoft sembra intenzionata a ripristinare la funzionalità classica di Ricerca in Windows, lasciando a Cortana solo compiti da assistente.

Microsoft-divide-Cortana-Ricerca-Windows-10
I piani di sviluppo di Cortana sembrano aver subito un cambiamento deciso negli ultimi tempi, con riorganizzazioni all'interno della divisione AI che si occupa dell'assistente digitale di Windows 10, l'approdo di Alexa nel Microsoft Store (per ora, non in Italia), pochi miglioramenti importanti apportati dalle ultime versioni del Sistema operativo desktop/tablet, così come nelle versioni per device mobile delle altre piattaforme, senza contare Windows 10 Mobile, dove Cortana è ferma, quasi come fosse un software fuori supporto.

Nelle build insider di 19H1, attuale step di sviluppo di Windows 10 che porterà il Sistema operativo al suo settimo aggiornamento delle funzionalità (marzo 2019), sono stati notati lavori in corso (non annunciati da Microsoft, quindi soggetti a variazioni o cancellazioni) che vedono Cortana e Ricerca divise, con le rispettive icone nella taskbar e impostazioni separate.
L'assistente digitale potrebbe ricoprire un ruolo esclusivamente di aiuto nell'uso del Sistema, esattamente come il vecchio Clippy di Windows, perdendo anche i compiti di ricerca sul Web.

Ricerca-Windows-10
Cortana sparirà in Windows 10, come sono spariti i vecchi assistenti delle versioni di Windows appartenenti al secolo scorso? 
Fatemi sapere cose ne pensate.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License