Cattura e note si aggiorna con novità e nuovo nome in Windows 10 1809




Microsoft continua a migliorare la nuova app per catturare, salvare e modificare screenshot in Windows 10.

Cattura-e-note-cattura-e-annota
Microsoft ripristina il nome iniziale per la sua nuova applicazione per catturare screenshot in Windows 10 versione 1809, disponibile per tutti gli utenti che hanno aggiornato all'ultima release pubblica del Sistema operativo per desktop e tablet.

Torna il nome iniziale, modificato in occasione del primo rilascio di Windows 10 October 2018 Update. Cattura e note diventa (nuovamente) Cattura e annota sui dispositivi in lingua italiana, dopo l'installazione dell'aggiornamento odierno.
Dopo la possibilità di ritardare l'acquisizione dello schermo e in attesa dell'implementazione ufficiale dell'opzione per catturare finestre singole, in test in questi giorni al 50% degli utenti Insider appartenenti all'anello di ricezione Veloce, il nuovo aggiornamento, disponibile pubblicamente via Store, porta novità per le Impostazioni dell'app, con una nuova schermata e una nuova opzione per scegliere se salvare automaticamente negli appunti, quella per abilitare un pop-up che viene mostrato se si chiude l'app senza aver salvato il lavoro, la possibilità di stampare le acquisizioni, quella di salvarle come immagini .jpg o .gif, e quella di abilitare il tasto Stamp della tastiera per aprire rapidamente Cattura schermo, attivabile dalle Impostazioni di Windows, con link nelle nuove Impostazioni dell'applicazione.

Cattura e annota aggiornata ha numero di versione 10.1809.2964.0.

Cattura e annota | Download - Gratis da Microsoft Store

Articolo di HTNovo
Creative Commons License