Top Nav

Come portare Windows 10 21H1 alla Build 19043.804

feb 13, 2021

Nuovo script per tenere il passo con i cumulativi ufficiali.

Il titolo di questo articolo potrebbe incuriosire i più ma non certamente coloro che seguono costantemente la nostra sezione Windows 10 e che magari hanno letto ed applicato sui propri dispositivi le indicazioni di quest'altro articolo per attivare release e Build indicate. 

Windows 10 21H1, infatti, la versione corrispondente al primo Major Update di quest'anno del Sistema operativo per desktop e tablet Microsoft, non è stato ancora reso disponibile in nessuno dei canali di distribuzione ufficiali, stabili o Insider che siano. Se ne attende a breve il rilascio nel canale Beta.

Nel frattempo, come abbiamo visto nel post citato sopra, è possibile portarsi avanti e sbloccare fin da subito Windows 10 Versione 21H1 nelle macchine che eseguono 20H2 (sia stabile che Insider).

Coloro che hanno eseguito lo script dello scorso gennaio e stanno viaggiando con la versione 21H1 di Windows 10 avranno notato che Windows Update non trova aggiornamenti cumulativi e che la Build installata è sempre quella di partenza (19043.782). Naturalmente, come gli stessi utenti avranno constatato, il Sistema è tuttavia protetto dagli aggiornamenti di Sicurezza di Windows (quotidiani) e da quelli del consueto Strumento di rimozione malware (mensile).

Per continuare ad attendere il rilascio ufficiale delle prime compilazioni di Windows 10 21H1 e mantenere il Sistema, oltre che protetto, anche con tutti i miglioramenti che Microsoft rende disponibili con i qualitativi, restando anche in pari con il numero di Build di 20H2 (versione, lo ricordiamo, basata su 20H1 - Build 19041 - sul cui codice è basato anche 21H1), è bene compiere un paio di operazioni che installeranno l'ultimo cumulativo rilasciato da Microsoft per 20H2 (perfettamente valido per la nostra attuale versione in esecuzione) ed un nuovo script da eseguire che aggiornerà le Informazioni di Windows alla Build 19043.804 (l'ultima di 20H2 disponibile da questa settimana è la 19042.804, appunto).

Installare l'ultimo aggiornamento cumulativo per Windows 10 21H1

Gli aggiornamenti cumulativi che Microsoft rilascerà ufficialmente per Windows 10 21H1 saranno sempre gli stessi disponibili anche per Windows 10 20H2. Dunque, visto che noi abbiamo giocato d'anticipo, possiamo tranquillamente continuare a farlo. Naturalmente, visto che i cumulativi per una versione ancora non disponibile non possono essere ottenuti via Windows Update, come detto sopra, bisognerà procedere manualmente alla loro individuazione, download e installazione.

Sappiamo come fare per installare gli aggiornamenti cumulativi di Windows 10 con processo d'installazione autonomo, cercando il KB che ci interessa, specifico per la nostra architettura, in Microsoft Update Catalog. Cercheremo in questo caso il KB4601319, reso disponibile da Microsoft martedì scorso per Windows 10 20H2 stabile. Il cumulativo installerà tutte le correzioni e i miglioramenti attualmente disponibili per il codice del software che stiamo eseguendo. Dunque il dispositivo sarà totalmente protetto, sicuro e performante, in attesa dei prossimi qualitativi per 21H1 che saranno regolarmente disponibili in Windows Update.

Se avete bisogno di una rinfrescata per installare manualmente gli aggiornamenti cumulativi, la procedura dettagliata la trovate cliccando qui.

Portare Windows 10 21H1 alla Build 19043.804

Installato il cumulativo, vi troverete il Sistema aggiornato (potrete visualizzare la presenza del KB4601319 in Cronologia aggiornamenti di Windows Update), ma le info su Versione e Build in esecuzione saranno ancora ferme a quelle di qualche settimana fa. Per aggiornarle, abbiamo un nuovo script (valido per device x64, come il precedente, e per la lingua in esecuzione) che farà il lavoro.

Lo script va sempre eseguito in una finestra del Prompt dei comandi (amministratore) ed è il seguente:

Dism /Online /Add-package:C:\Windows\servicing\Packages\microsoft-windows-product-data-21h1-ekb-package~31bf3856ad364e35~amd64~~10.0.19041.804.mum

Dism /Online /Add-package:C:\Windows\servicing\Packages\microsoft-windows-product-data-21h1-ekb-wrapper-package~31bf3856ad364e35~amd64~~10.0.19041.804.mum

Dism /Online /Add-package:C:\Windows\servicing\Packages\microsoft-windows-updatetargeting-clientos-21h1-ekb-package~31bf3856ad364e35~amd64~~10.0.19041.804.mum

Dism /Online /Add-package:C:\Windows\servicing\Packages\microsoft-windows-updatetargeting-clientos-21h1-ekb-wrapper-package~31bf3856ad364e35~amd64~~10.0.19041.804.mum

I comandi vanno copiati/incollati tutti insieme, senza bisogno di dare Invio per avviare la procedura di aggiornamento dei dati in Prompt dei comandi (amministratore). Se, come sottolineato per il precedente script, la procedura dovesse interrompersi (una o più volte) date tranquillamente Invio (ogni volta) per farla ripartire, sino al suo totale completamento (qualche decina di secondi al massimo). 

Al termine, Exit > Invio per chiudere il Prompt dei comandi e riavviate Windows 10 per rendere effettive le modifiche.

Eseguendo il comando Winver (immagine in apertura) e/o recandovi in Impostazioni Sistema > Informazioni, vi troverete con Windows 10 Versione 21H1 - Build 19043.804 correttamente in esecuzione sul vostro PC.

Questo (per ora) è quanto.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio