Pagine

Niente più tag dai volti delle foto, Facebook chiude il riconoscimento facciale

nov 3, 2021

Prima svolta della nuovo corso applicata al social di punta.

Niente più tag dai volti delle foto, Facebook chiude il riconoscimento facciale

Primi segnali di cambiamento tangibili del nuovo corso iniziato con il cambio di nome della società e dei nuovi obiettivi fondati sul metaverso annunciati da Meta (ex FACEBOOK) per il social network più popolare. Su Facebook spariscono i tag con riconoscimento facciale nelle foto caricate, con la cancellazione di oltre 1 miliardo di modelli di riconoscimento facciale individuali.

In sintesi da Meta:

  • Stiamo chiudendo il sistema di riconoscimento facciale su Facebook. Le persone che hanno aderito non verranno più riconosciute automaticamente nelle foto e nei video e cancelleremo più di un miliardo di modelli di riconoscimento facciale individuali.
  • Questa modifica avrà un impatto anche sul testo alternativo automatico (AAT), che crea descrizioni di immagini per le persone non vedenti e ipovedenti. Dopo questa modifica, le descrizioni AAT non includeranno più i nomi delle persone riconosciute nelle foto ma funzioneranno normalmente diversamente. 
  • Dobbiamo valutare i casi d'uso positivi per il riconoscimento facciale rispetto alle crescenti preoccupazioni della società, soprattutto perché i regolatori devono ancora fornire regole chiare.

Questo porterà a una serie di cambiamenti:

  • La nostra tecnologia non riconoscerà più automaticamente se i volti delle persone appaiono in Ricordi, foto o video.
  • Le persone non potranno più attivare il riconoscimento facciale per i tag suggeriti o vedere un tag suggerito con il loro nome nelle foto e nei video in cui potrebbero apparire. Incoraggieremo comunque le persone a taggare i post manualmente, per aiutare te e i tuoi amici a sapere chi è in una foto o in un video. 
  • Questa modifica influenzerà anche Automatic Alt Text (AAT), una tecnologia utilizzata per creare descrizioni di immagini per persone non vedenti o ipovedenti. AAT attualmente identifica le persone in circa il 4% delle foto. Dopo la modifica, AAT sarà ancora in grado di riconoscere quante persone ci sono in una foto, ma non tenterà più di identificare chi sta usando il riconoscimento facciale. In caso contrario, l'AAT continuerà a funzionare normalmente e lavoreremo a stretto contatto con la comunità dei non vedenti e degli ipovedenti sulle tecnologie per migliorare continuamente l'AAT. Puoi saperne di più su cosa significano questi cambiamenti per le persone che usano AAT sulla pagina Accessibilità di Facebook
  • Se hai attivato la nostra impostazione di Riconoscimento facciale, elimineremo il modello utilizzato per identificarti. Se l'impostazione del riconoscimento facciale è disattivata, non è presente alcun modello da eliminare e non verranno apportate modifiche. 

 Potete leggere ulteriori dettagli sul post ufficiale pubblicato qui.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio