Top Nav

Come scaricare, installare, aggiornare Windows 11

ott 5, 2021

Ottieni il nuovo Sistema operativo Microsoft sul tuo PC adesso.

Come scaricare, installare, aggiornare Windows 11

Dalla serata di ieri è disponibile al download e all'installazione su PC e tablet che rispettano i requisiti minimi il nuovo Windows 11, Sistema operativo con ambiente desktop, erede e successore di Windows 10. Come detto nei precedenti articoli, Windows 11 è in distribuzione gratuitamente, gradualmente e a scaglioni via Windows Update in quei dispositivi Windows 10 che rispettano le specifiche hardware richieste per la corretta esecuzione. 

La prima versione stabile di Windows 11 disponibile pubblicamente è la 21H2, Build di partenza 22000, che sarà subito aggiornata con gli ultimi fix e miglioramenti dall'ultimo cumulativo disponibile, subito dopo l'installazione.

Attendere la disponibilità con una Verifica aggiornamenti in Windows Update resta la soluzione migliore per chi desidera aggiornare il proprio PC a Windows 11 senza rischiare malfunzionamenti o noie durante il processo di upgrade. Come sottolineato, l'aggiornamento da Windows 10 a Windows 11 è inviato dai server Microsoft ai PC compatibili con rilascio graduale. Questo processo andrà avanti per i prossimi 6 mesi, quindi e come al solito, per molti ci sarà da attendere.

Come scaricare, installare, aggiornare Windows 11

Tuttavia, come sempre accaduto anche per Windows 10, in occasione della disponibilità di una nuova versione del Sistema, Microsoft mette a disposizione più di uno strumento e più di una modalità per aggiornare manualmente, bypassando Windows Update.

Gli strumenti per procedere a scaricare, installare, aggiornare il PC a Windows 11 sono i consueti Assistente per l'installazione di Windows 11, Media Creation Tool e ISO ufficiali.

Come al solito, è possibile scegliere di aggiornare mantenendo tutto inalterato nel proprio dispositivo (impostazioni, app e file personali), mantenendo solamente i propri file (documenti, immagini, video, download) oppure installare Windows 11 in pulito tramite supporto USB preparato dopo il download dei file .ISO, in modalità consumer o avanzata, scegliendo cioè di posizionare Windows 11 nella stessa partizione di Windows 10 o eliminare tutto e lasciare solo spazio non allocato su disco dove installare la nuova versione del software.

Sfoglia la nostra sezione completa: Tutto su Windows 11

Microsoft ha predisposto una nuova pagina ufficiale dove è possibile eseguire il download di tutte e tre le opzioni appena elencate. La trovate puntando il vostro browser qui. La pagina sarà sempre valida per aggiornare ed ottenere versioni superiori di Windows 11 che saranno rilasciate nel tempo.

Come scaricare ed installare Windows 11

Se desiderate aggiornare la versione di Windows del vostro PC mantenendo tutti i vostri file, le vostre personalizzazioni e le vostre app, il download dello strumento Assistente per l'installazione di Windows 11 è la soluzione ideale, più veloce e semplice da eseguire. Basta scaricarlo cliccando sul tasto Scarica ora, nella pagina indicata sopra, ed eseguirlo dopo il breve download. Ci sarà il consueto controllo del PC, prima di ottenere l'ok al download e all'installazione, che avverranno in automatico (potrete continuare ad utilizzare normalmente il device), con avviso di necessità di riavvio per completare la parte finale del processo.

L'utilizzo invece del Media Creation Tool è più esteso e vi consente con l'opzione Aggiorna il PC ora di ottenere il medesimo risultato dell'Assistente, con la possibilità di scegliere cosa mantenere, oltre a darvi la possibilità di preparare USB avviabili da utilizzare in quello stesso PC o in altri dispositivi.

Come scaricare, installare, aggiornare Windows 11

La procedura dettagliata per aggiornare Windows ad una versione superiore tramite Media Creation Tool la trovate in questo articolo.

Il download diretto delle ISO ufficiali di Windows 11 è indicato se volete installare in pulito il nuovo Sistema ed è la terza opzione presente nella pagina ufficiale di cui sopra.

Potete procedere ad installare la ISO di Windows 11 scaricata anche senza utilizzare un supporto esterno (DVD o PenDrive USB). I dettagli in questo post.

Come installare Windows 11 in PC senza requisiti

Se il vostro PC non soddisfa i requisiti minimi necessari, potete evitare il controllo dell'hardware e procedere ugualmente all'installazione di Windows 11 seguendo una delle diverse guide che ho pubblicato in questi mesi. Potete guardare qui oppure qui.

Se avete almeno un chip TPM 1.2, invece del richiesto 2,0, anche con CPU non ufficialmente supportata, vi basterà modificare dei valori nel Registro di sistema. In pratica:

Recatevi nel percorso HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\Setup\MoSetup del Regedit, create un nuovo valore (REG_DWORD), nominatelo AllowUpgradesWithUnsupportedTPMOrCPU ed assegnategli valore 1. 

Per Come scaricare, installare, aggiornare Windows 11, questo è quanto.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio