Pagine

Come controllare i dati di posizione raccolti da Google

gen 27, 2022

Le opzioni di personalizzazione e gestione dati dei propri spostamenti.

Come controllare i dati di posizione raccolti da Google

Se pensi di avere poche possibilità di controllo sui dati di posizione raccolti da Google durante la tua giornata, potrebbe essere utile per te leggere un riassunto pubblicato dallo stesso colosso del software riguardo ciò che puoi mettere in pratica per personalizzare e gestire il tracciamento dei tuoi spostamenti.

Eccolo a seguire:

Impostazioni facili da usare: offriamo impostazioni come la Cronologia delle posizioni, che crea una sequenza temporale di dove sei stato, salvata nel tuo account Google. Puoi eliminare questi dati o sospendere il salvataggio in qualsiasi momento. L'Attività web e app salva le attività come quelle che fai sui siti e sulle app di Google, comprese le informazioni associate come la posizione. Anche in questo caso, puoi eliminare questi dati o sospendere il salvataggio in qualsiasi momento.

Eliminazione automatica per impostazione predefinita: due anni fa, abbiamo aggiornato le nostre pratiche di conservazione dei dati : oltre a disattivare Cronologia delle posizioni e Attività web e app, puoi scegliere di eliminarli automaticamente dopo un determinato periodo di tempo (3 mesi, 18 mesi o 36 mesi). (Per i nuovi utenti, l'impostazione predefinita è eliminarli automaticamente dopo 18 mesi).

Trasparenza: puoi visualizzare istantaneamente le tue impostazioni e gestirle direttamente dai tuoi prodotti Google preferiti: ad esempio, in ogni pagina dei risultati di ricerca, indichiamo le informazioni sulla posizione che sono state utilizzate per fornire i risultati e ti consentiamo di modificare direttamente le impostazioni. E se hai attivato la Cronologia delle posizioni, inviamo email mensili e annuali per ricordarti i luoghi che hai visitato, oltre a un facile accesso alle tue impostazioni.

Modalità di navigazione in incognito di Google Maps: con la modalità di navigazione in incognito di Google Maps, i luoghi che cerchi o in cui navighi in Google Maps non verranno salvati nel tuo account Google.

Inserzionisti e app: i dati sulla posizione ti aiutano a ottenere offerte pertinenti come pizzerie locali, ma non vendiamo mai i dati sulla tua posizione agli inserzionisti o a nessuno. E da Android 10 in poi, puoi scegliere di condividere la posizione del tuo dispositivo con app di terze parti solo mentre sono in uso o per niente. 

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio