Google Chrome ottiene le notifiche native in Windows 10




Google aggiorna il suo browser Web integrando il supporto alle notifiche native anche in Sistemi desktop Windows, dopo macOS e Linux.

Chrome-notifiche-windows-10
La notizia era nell'aria da qualche giorno e adesso è stata confermata. Sarà possibile ottenere notifiche riguardanti i servizi Google utilizzati via browser Chrome direttamente nel Centro operativo di Windows 10, con tanto di banner ed avviso, esattamente come avviene per le App e i servizi Microsoft.

Al momento, la funzionalità è disponibile nella versione Canary di Chrome, attivabile dalla pagina esperimenti (chrome://flags) che ben conosciamo. Nella versione stabile del browser di BigG, la voce Enable native notification è già presente, ma nella sezione Non disponibile, in chrome://flags. Come sappiamo, i test in Chrome Canary saranno verificati per qualche settimana e resi disponibili in breve tempo nella versione standard del browser.
Probabile rilascio della funzionalità a partire da Chrome 66 (già in Beta), il prossimo mese di aprile.

Vi ricordo che, da un po' di tempo, è possibile installare ed eseguire sul medesimo dispositivo tutte le versioni dei vari canali di Google Chrome. Dunque, potete provare le nuove notifiche native del browser di Mountain View sul vostro Windows 10, effettuando il download di Chrome Canary da questo indirizzo ed abilitando il supporto alle notifiche native in chrome://flags, spostando il cursore su Enabled, alla voce Enable native notification, e riavviando il browser con l'apposito tasto che comparirà subito dopo, per rendere effettive le modifiche.
Fonte: Reddit
Articolo di HTNovo
Creative Commons License