Windows 10 si aggiorna e arriva alla Build 16299.309




Patch Tuesday di Marzo per i dispositivi desktop e tablet che eseguono l'ultima versione stabile di Windows 10.

Windows-10-aggiornamento-Build-16299-309
Puntuale come ogni secondo martedì del mese e dopo la correzione per risolvere problemi con dispositivi USB, dello scorso 6 marzo, il terzo Patch Tuesday del 2018 vede disponibili aggiornamenti per la sicurezza e la stabilità di Windows 10.

L'aggiornamento cumulativo KB4088776 porta Fall Creators Update alla Build 16299.309 su PC e tablet compatibili.

Changelog KB4088776 - Build 16299.309

  • Risolve il problema in cui Internet Explorer smette di funzionare quando si utilizzano strumenti di sviluppo basati su F12. 
  • Risolve il problema con la stampa di documenti XML con Internet Explorer e Microsoft Edge. 
  • Aggiorna la visibilità della cella in modalità documento legacy in Internet Explorer.
  • Risolve il problema con gesti di pizzico e zoom su alcuni componenti hardware di Internet Explorer. 
  • Risolve il problema in cui Internet Explorer non risponde in determinati scenari quando viene installato un Browser Helper Object.
  • Risolve il problema per evitare che supporti e altre applicazioni non rispondessero o non funzionassero durante l'aggiornamento dei driver grafici.
  • Risolve il problema in cui i clienti ricevono errori di tipo "Controlla il tuo account, non possiedi questo contenuto" quando tenti di riprodurre o installare contenuti di proprietà. Questo problema può anche far sì che i clienti vengano espulsi da una partita nel bel mezzo del gioco.
  • Risolve il problema in cui, dopo aver installato KB4056892, KB4073291, KB4058258, KB4077675 o KB4074588 su un server, potrebbe non essere possibile accedere ai file condivisi SMB nei punti di giunzione della directory o nei punti di montaggio del volume ospitati su quel server. L'errore è "ERROR_INVALID_REPARSE_DATA". Di conseguenza, la modifica di alcuni criteri di gruppo utilizzando GPMC o AGPM 4.0 potrebbe non riuscire con l'errore "I dati presenti nel buffer del punto di analisi non sono validi. (Eccezione da HRESULT: 0x80071128) ".
  • Risolve il problema in cui un problema del server AD FS causa l'inutilizzabilità del database WID AD FS dopo il riavvio. Ciò potrebbe impedire l'avvio del servizio ADFS.
  • Risolve il problema in cui, dopo aver installato KB4090913, il Reality Portal potrebbe non riuscire a inizializzarsi. Ciò si traduce in un errore "SXXXXXXX-X" o un messaggio "Impossibile scaricare il software di Windows Mixed Reality" potrebbe essere visualizzato dopo il download del software.
  • Solleva il controllo di compatibilità Anti-Virus (AV) per espandere il numero di dispositivi Windows 10 a cui sono offerti aggiornamenti cumulativi di sicurezza di Windows. Ciò include le protezioni cumulative Spectre e Meltdown per le versioni a 32 bit (x86) e 64-Bit (x64) di Windows, eccetto l'aggiornamento KB4078130 che è stato offerto per disabilitare la mitigazione rispetto a Spectre Variante 2.
  • Risolve il problema che riguarda solo alcune versioni del software antivirus e si applica solo ai computer su cui l'ISV dell'antivirus ha aggiornato la funzione CONSENTE REGKEY.
  • Aggiornamenti di sicurezza per Internet Explorer, Microsoft Edge, Microsoft Scripting Engine, Windows Desktop Bridge, Windows Kernel, Windows Shell, Windows MSXML, Device Guard, Windows Hyper-V, Windows Installer e Microsoft Scripting Engine.
Come al solito, per non attendere l'installazione automatica ed ottenere subito i nuovi miglioramenti: Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti > Download > Riavvio (al termine del download).

In alternativa, potete provvedere all'installazione manuale delle nuove Patch.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License