Windows 10 si aggiorna e arriva alla Build 16299.334



Secondo aggiornamento cumulativo di marzo per la versione stabile del Sistema operativo Microsoft per dispositivi desktop e tablet.

Windows 10 si aggiorna e arriva alla Build 16299.334
Disponibile al download e all'installazione l'Aggiornamento cumulativo di fine mese per gli oltre 600 milioni di dispositivi Windows 10 appartenenti al ramo Production.

Il nuovo update KB4084898 contiene miglioramenti per configurazioni specifiche software/hardware che eseguono Windows 10 versione 1709 (Fall Creators Update) e porta il Sistema operativo alla Build 16299.334.

Changelog KB4084898 - Build 16299.334

  • Risolve il problema con una perdita di handle GDI nel controllo Ribbon di Windows.
  • Risolve il problema per cui gli utenti non possono selezionare OK dopo aver immesso le credenziali nella riga di comando su Windows Server versione 1709.
  • Risolve problemi in cui i dispositivi Bluetooth non riescono a ricevere dati dopo un riavvio.
  • Risolve il problema per cui, durante la decrittografia di BitLocker o la crittografia di un'unità, i file protetti con EFS (Encrypting File System) potrebbero essere danneggiati.
  • Risolve problemi in cui il server può occasionalmente incontrare un errore durante il trasferimento del file. L'errore è "Stop D1 in tcpip! TcpSegmentTcbSend".
  • Risolve il problema in cui un RESET iSCSI poteva attivare un failover del cluster.
  • Risolve il problema in MPIO dove le richieste SCSI pass-through potevano portare a un errore di stop se il disco è in attesa di rimozione.
  • Risolve il problema per cui l'elaborazione dei criteri di gruppo può fallire e di conseguenza le politiche possono essere rimosse. Ciò si verifica se la lunghezza della regola dei criteri di Windows Defender Firewall supera i 260 caratteri.
  • Risolve il problema causato da un nuovo privilegio in Windows Server 2016 e Windows 10 versione 1709 denominato "Ottieni un token di rappresentazione per un altro utente nella stessa sessione". Quando viene applicato utilizzando i Criteri di gruppo a tali computer, gpresult / h non riesce a generare i dati dei rapporti per qualsiasi impostazione configurata dall'estensione SCE (Security Configuration Engine). Il messaggio di errore è "Valore richiesto 'SeDelegateSessionUserImpersonatePrivilege' non è stato trovato". La Console Gestione Criteri di gruppo non riesce a mostrare il privilegio nella scheda Impostazioni per un oggetto Criteri di gruppo in cui è stata configurata l'impostazione.
  • Risolve il problema per cui potrebbero verificarsi errori durante l'accesso a file o cartelle WebDAV in un sito di SharePoint se il nome del file o della cartella contiene caratteri multibyte.
  • Risolve il problema in cui il report della licenza Desktop remoto viene danneggiato quando supera il limite di 4 KB.
  • Risolve il problema per cui una connessione VPN da punto a sito di Azure che utilizza IKEv2 può avere esito negativo quando il dispositivo dell'utente contiene un numero elevato di certificati radice attendibili .
  • Risolve il problema di rendering in Microsoft Edge per i documenti PDF con sfondi creati utilizzando vari strumenti di pubblicazione di terze parti.
  • Risolve il problema in cui una piattaforma multimediale smette di rispondere quando si cambiano rapidamente le telecamere su un dispositivo.
  • Risolve il problema in cui una piattaforma multimediale smetteva di rispondere, il che influisce sulla riproduzione multimediale in Microsoft Edge, Internet Explorer e Microsoft PowerPoint.
  • Risolve il problema con l'audio spaziale quando utilizzato in connessione a Dolby Atmos per cuffie.
  • Risolve il problema in cui un prompt di credenziali che richiede privilegi amministrativi viene visualizzato quando un account utente standard esegue il primo accesso a un dispositivo Windows 10 che è stato distribuito tramite il pilota automatico di Windows.
  • Risolve il problema per cui le tessere nel menu Start non vengono conservate durante l'aggiornamento da Windows 10 versione 1607 a Windows 10 versione 1709.
  • Risolve problemi con Spell Check e dizionari personalizzati.
  • Risolve il problema con la funzionalità di stampa e attesa quando si utilizza una penna in modalità Tablet.
  • Risolve il problema con la modifica dei campi della password Web utilizzando una tastiera touch.
  • Risolve il problema in cui alcuni lettori di schede Bluetooth non funzionano dopo un riavvio.
Dopo l'installazione di questo Aggiornamento cumulativo, potreste trovarvi un errore in Cronologia aggiornamenti (da Windows Update) che segnala la non corretta installazione del KB4054517. Un bug (innocuo) di cui Microsoft è a conoscenza e che risolverà a breve.

Come al solito, per non attendere l'installazione automatica ed ottenere subito i nuovi miglioramenti: Start > Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Verifica disponibilità aggiornamenti > Download > Riavvio (al termine del download).

In alternativa, potete provvedere all'installazione manuale delle nuove Patch.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License