Top Nav

La nuova emoji della stretta di mano multi-pelle arriverà nel 2022

mag 1, 2021

Ostacolata dalla pandemia da COVID-19, l'elaborazione ha richiesto anni di lavoro.

La nuova emoji della stretta di mano multi-pelle arriverà nel 2022

Google illustra i dettagli delle tappe che hanno portato alla creazione della nuova emoji con stretta di mano multi-pelle, confermando che arriverà nel 2022 sulle tastiere di tutti gli utenti.

di Molly McHugh-Johnson, Google

Quando Jennifer Daniel, direttore creativo di Google per le emoji, si è unita per la prima volta al Comitato tecnico Unicode, si è chiesta, qual è il problema con l'emoji della stretta di mano? Perché non c'è il supporto del tono della pelle? "C'era il desiderio di farlo accadere, ed è stato possibile farlo accadere, ma il gruppo sembrava essere bloccato su come farlo accadere", dice Jennifer.

La nuova emoji della stretta di mano multi-pelle arriverà nel 2022

Quindi, nel 2019, ha presentato i documenti per Unicode per considerare l'aggiunta della stretta di mano dai toni multi-pelle La proposta ha dettagliato come creare 25 possibili combinazioni di diverse tonalità della pelle che si stringono la mano. Ma codificare tutto ciò richiederebbe molto tempo; la creazione di una nuova emoji può richiedere fino a due anni, spiega Jennifer. E mentre esisteva già una normale emoji di stretta di mano monotono, questa particolare aggiunta richiederebbe la creazione di due nuove mani emoji (una mano destra in tutte le varie tonalità di tonalità della pelle e una sinistra nelle varie tonalità di tonalità della pelle) al fine di, come Jennifer spiega: "Rendi nuova la" vecchia "stretta di mano".

Ogni carattere Unicode deve essere codificato; è come una lingua, con una serie di regole che vengono comunicate da una tastiera a un computer in modo che ciò che vedi sullo schermo appaia come dovrebbe. Questo si chiama binario, ovvero tutti gli uno e gli zeri dietro le quinte che compongono tutto ciò che vedi su Internet. 

Ad ogni lettera che stai leggendo su questa schermata viene assegnato un punto di codice. La lettera A? È il punto di codice Unicode U + 0041, dice Jennifer. Quando invii una parola con la lettera "A" a qualcun altro, questo codice è ciò che assicura che la vedrà. "Quindi, quando vogliamo inviare un 🤦, che mappa a U + 1f926, quel punto di codice deve essere compreso dall'altra parte indipendentemente dal dispositivo utilizzato dal destinatario", afferma.

Ciò significa che quando un'emoji può avere forme diverse, ad esempio con opzioni di genere o tonalità della pelle, la codifica diventa più complessa. "Se le emoji sono lettere, pensala in questo modo: quanti accenti puoi aggiungere a una lettera? Aggiungere più dettagli, come il tono della pelle, il sesso o altre opzioni di personalizzazione come il colore, alle emoji diventa più complicato". L'aggiunta del tono della pelle all'emoji della stretta di mano significava che qualcuno doveva proporre una soluzione che operasse entro i rigorosi limiti di come i personaggi sono codificati.

Quel qualcuno era Jennifer. "Costruisco sulle spalle dei giganti", spiega rapidamente. "Il sottocomitato è composto da volontari, tutti generosi con la loro esperienza e il loro tempo". Per prima cosa, Jennifer ha esaminato le emoji esistenti per vedere se ce ne fossero alcune che potevano essere combinate per generare tutte le 25 combinazioni di tonalità della pelle. "Quando sembrava che nessuno sarebbe stato adatto - ad esempio, 🤜 🤛 sono fantastici ma anche un saluto molto diverso - abbiamo dovuto identificare nuove aggiunte. È allora che siamo arrivati ​​ad aggiungere una mano sinistra e una mano destra." Una volta approvati questi due progetti e proposte e assegnati i punti di codice, il team ha potuto proporre una stretta di mano dai toni multi-pelle basata sul codice appena creato per ciascuna mano.

La nuova emoji della stretta di mano multi-pelle arriverà nel 2022

A parte la codifica effettiva, COVID-19 ha aggiunto nuovi ostacoli. Jennifer aveva proposto l'emoji a novembre 2019 con l'aspettativa che sarebbe arrivata sui dispositivi nel 2021, ma a causa di COVID-19, tutte le distribuzioni Unicode sono state ritardate di sei mesi. 

Fortunatamente, l'emoji della stretta di mano dai toni multi-pelle dovrebbe apparire nella prossima versione, Emoji 14.0, il che significa che dovresti vederlo apparire nel 2022. Per Jennifer, è emozionante vederlo finalmente realizzato. "Questi tipi di esplorazioni sono davvero importanti perché Unicode Consortium e Google si preoccupano davvero di portare l'inclusione nello standard Unicode", afferma. "È facile identificare 'soluzioni rapide', ma cerco di fermarmi e chiedermi che aspetto abbia davvero una rappresentazione equa e quando è solo performativa?"  

"Ogni volta che aggiungiamo una nuova emoji, c'è il rischio che possa escludere persone senza che noi lo sappiamo consapevolmente", spiega Jennifer. "Il meglio che possiamo fare è garantire che le emoji continuino ad essere il più ampie, flessibili e fluide possibile. Proprio come la lingua. Proprio come te.🦋"

Fonte: Google
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio