Pagine

Sì, Microsoft è al lavoro su Windows 12!

feb 20, 2022

Trovano conferma le nostre previsioni sul nuovo corso di sviluppo e rilascio di nuove versioni del Sistema operativo.

Sì, Microsoft è al lavoro su Windows 12!

Siamo stati gli unici e - di conseguenza - i primi, più di quattro mesi fa, ad anticipare una nuova strategia di distribuzione di nuove versioni di Windows, successive a Windows 11, da parte di Microsoft.

Nell'articolo dello scorso ottobre che vi evidenzio qui in basso e che vi invito caldamente a rileggere, mi chiedevo quale sarebbe stata la release successiva a Windows 11, parlando per la prima volta di Windows 12 e di numerazioni identificative del Sistema operativo Microsoft simili a ciò che da sempre vediamo nei software della concorrenza, anche su mobile, come Android e iOS.
Prevedevo allora che le prossime versioni di Windows sarebbero state indicate con cifre superiori a Windows 11 (Windows 11.1, 11.2, non necessariamente subito Windows 12), con abbandono quindi da parte di Microsoft di fantasiose sigle come Anniversary o Creators Update, o sigle equivoche e di non semplice identificazione anche nel ramo pubblico (ci sta tutto nelle release Insider) come XXH1 - H2.

Dopo i ragionamenti ma anche gli indizi che includemmo nell'articolo autunnale, arriva adesso una nuova conferma delle nostre supposizioni da un mio collega MVP, dunque un'altro che scrive sempre con cognizione di causa, che è certo che sì, Microsoft è al lavoro su Windows 12!
Battuta sul doppio chip TPM a parte (chiaro e scherzoso il riferimento agli stringenti requisiti hardware imposti da Microsoft per Windows 11), SwiftOnSecurity dice di aver ricevuto la 'notizia' direttamente da un dipendente di Redmond.

Con il prossimo (primo) Major Update di Windows 11 già pronto nella quasi totalità delle nuove funzionalità, grazie all'ultima Build rilasciata nel canale di distribuzione Dev (la compilazione cardine dell'attuale step di sviluppo, come l'ho definita io stesso qualche giorno fa), l'inaugurazione del nuovo ed inedito NI_RELEASE per i rilasci nel canale più alto del circuito Insider, e l'identificazione con nessuna versione specifica prevista per il futuro delle nuove aggiunte settimanali proprio in Dev channel, lasciano pensare che Windows 12 (o Windows 11.1) possa essere dietro l'angolo e possa essere il nome della nuova versione di Windows prevista in RTM per gli Insider a maggio e in distribuzione pubblica subito dopo la prossima estate. 

Se così non dovesse essere, come detto nell'articolo citato all'inizio, sicuramente - stando a quanto è nelle nostre mani - non passeranno certamente e nuovamente anni prima di vedere salire nuovamente la cifra identificativa del Sistema operativo per desktop e tablet firmato da Microsoft.
Restate in ascolto!
Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio