Pagine

[Video] Le novità del primo Major Update di Windows 11 (seconda metà 2022)

feb 17, 2022

Cartelle per le app nel menu Start, trascina e rilascia sulla barra delle applicazioni, nuovo Task Manager, nuovi gesti touch, anteprima nelle cartelle di Esplora file e molto altro.

[Video] Le novità del primo Major Update di Windows 11 (seconda metà 2022)

Ogni step di sviluppo di una nuova versione di Windows ha un rilascio cardine nel circuito Insider, con una Build che contiene la maggioranza delle nuove funzionalità aggiunte al Sistema che saranno testate dagli iscritti al programma di feedback e test e rilasciate pubblicamente con il Major Update successivo.

La Build 22557 resa disponibile da Microsoft nella serata di ieri è proprio la compilazione più importante e rappresentativa del primo grande aggiornamento delle funzionalità a Windows 11, previsto in RTM per il prossimo mese di maggio nel circuito Insider e pubblicamente dopo l'estate 2022.

Come sappiamo da molti mesi e come abbiamo visto con il rilascio della Build 22000.527 per tutti gli utenti e tutti i PC Windows 11, il nuovo software per desktop e tablet ottiene funzionalità aggiuntive anche con normali aggiornamenti cumulativi, nel corso dell'anno. Tuttavia, il grosso delle modifiche e delle novità resteranno esclusive dei Major Update.

Il rilascio delle scorse ore ci da un quadro quasi completo (altre novità di minor conto e a rifinitura delle attuali saranno implementate da qui a maggio) di come sarà Windows 11 per il pubblico a partire dalla seconda metà del 2022

Torna la possibilità di creare Cartelle per le app nel menu Start (prossimamente anche di nominarle) com'era possibile in Windows 10, è stato reimplementato per la gioia di tutti il Drag & Drop sulla taskbar, è stato rinnovato e reso in linea con il resto del linguaggio stilistico del nuovo corso il Task Manager, con anche il supporto al tema scuro, sono possibili nuovi gesti touch, sono finalmente attive le anteprime nelle cartelle di Esplora file e molto altro ancora, come abbiamo riportato nel dettaglio nel changelog di ieri sera (primo link in alto) e come potete vedere in azione nel video seguente di Windows Central.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio