Microsoft conferma l'arrivo di un Programma Insider separato per le App

Il Programma Windows Insider si evolve ancora una volta, con l'introduzione di canali separati per ricevere aggiornamenti di anteprima per le applicazioni.

Programma-Insider-App
Avevamo anticipato, lo scorso 30 settembre, che Microsoft Edge avrebbe avuto presto un suo Programma Insider, staccato dai canali per ricevere le Build d'anteprima tecnica attraverso l'iscrizione ai vari anelli di distribuzione.

Microsoft conferma la volontà di migliorare la qualità delle sue App UWP, con l'inizio della sperimentazione di un Programma Insider specifico per le applicazioni di Sistema, delle quali anche Edge è parte integrante.
Già in queste ore, gli utenti iscritti al canale di accesso al Programma Insider, Release Preview, hanno la possibilità di abilitare il proprio dispositivo alla ricezione di aggiornamenti d'anteprima di diverse applicazioni Core Microsoft, come Calcolatrice, Sveglie e orologio, Paint 3D o Feedback Hub.

Edge non è ancora presente fra le App abilitate al nuovo Programma Insider separato, ma, se dovesse essere incluso, sarebbe il punto di svolta tanto atteso dagli utilizzatori del browser preinstallato in Windows 10 (ovviamente, l'inserimento in Store, come le altre UWP, sarebbe la premessa o la conseguenza).
Il nuovo modo di far testare le applicazioni agli utenti e ricevere feedback sulle nuove funzionalità e i nuovi, eventuali, malfunzionamenti, sarà disponibile per tutti gli utenti, indipendentemente dall'iscrizione al Programma Insider o all'esecuzione di un Build d'anteprima tecnica. Anche coloro che eseguono Windows 10 stabile potranno decidere di ricevere aggiornamenti preview di applicazioni di Sistema, decidendo quali e quante App testare e quando interrompere la fase di test, senza dover eseguire Build instabili e senza dover reinstallare il Sistema, in caso di rinuncia alla ricezione degli update.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License