Come generare un Report completo della batteria in Windows 10 e precedenti



in Windows 10 e precedenti
Fra gli aspetti di Windows 10 che generano continuamente discussioni, vi è sicuramente il consumo della batteria nei Notebook, Tablet e dispositivi 2-in-1, ancora molto variabile e spesso anomalo, con il rilascio periodico di nuove Build, sia Insider che, con il consueto Patch Tuesday, per la versione stabile.

Se avete un dispositivo portatile con Windows 10, ma anche con edizioni precedenti, più o meno recenti, del Sistema operativo Microsoft, e volete generare un report completo della batteria, per monitorarne la situazione generale, seguite i passaggi che vado ad illustrarvi di seguito. Destro su Start > Prompt dei comandi (amministratore) > al controllo UAC

Digitate (copiate/incollate) e date Invio, nella finestra del Prompt, il comando:
powercfg /batteryreport /output "C:\battery_report.html"


in Esplora file


Chiudete il prompt dei comandi (amministratore), digitando Exit e dando Invio.

Destro su Start > Esplora file > Questo Pc > Unità (C:)
Avrete in elenco un nuovo file, etichettato battery_report.html.

in Esplora file

Doppio click sul file e vedrete aprirsi una finestra del vostro browser predefinito con il report generato della vostra batteria.

Il rapporto si apre evidenziando alcuni parametri del Pc, il Sistema operativo in uso, piattaforma, versione del Bios ed altro.
Scorrendo verso il basso, da Batterie installate, troverete il report vero e proprio, diviso ulteriormente in sezioni, della vostra batteria.

in Windows 10 e precedenti

Avrete a disposizione info su nome, produttore, chimica, capacità di carica e progettazione.
In Utilizzo Recente troverete dettagli sul tempo di utilizzo, sullo stato, attivo o sospeso, su eventuali riattivazioni non consentite, capacità residua e fonte di energia.
Il tutto con un grafico chiaro ed esaustivo.

in Windows 10 e precedenti

Continuando, troverete le sezioni Cronologia di utilizzo e Capacità della batteria, per vedere storia e grado di deterioramento dell'accessorio e l'area Durata stimata della batteria, con previsione articolata da parte di Windows, più precisa ed affidabile rispetto a quella di default, accessibile comunemente dall'icona batteria, sulla barra delle applicazioni.

Report completo in Windows 10 e precedenti

Potete compiere di tanto in tanto il semplice procedimento che vi ho illustrato per monitorare lo stato di salute ed il comportamento della batteria dei vostri portatili e, se siete appassionati di Windows 10, per capire se ci sono stati miglioramenti sul fronte dell'autonomia ogni qual volta Microsoft aggiorna il Sistema operativo.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License