Duo, il nuovo client per videochiamare di Google (video)

mag 19, 2016
Duo, il nuovo client per videochiamare di Google (video) HTNovo
L'Evento Google I/O 2016 sarà, certamente, ricordato come uno dei più ricchi degli ultimi anni, per la quantità e la qualità dei nuovi prodotti presentati, in arrivo nelle prossime settimane.
Nel precedente post abbiamo parlato di Allo, la nuova App intelligente di messaggistica istantanea di BigG, che si sposa perfettamente con un altro prodotto appena annunciato al Keynote californiano, Duo, nuovo client di videochiamate Google. Duo sfrutta il nuovo protocollo Quick che consente di videochiamare senza disturbi anche con scarsa qualità del segnale o in presenza di connessioni lente.
La funzionalità integrata Knock-Knock avvierà un video Live di chi sta effettuando la chiamata, prima che il ricevente accetti la stessa, andando a sostituire il classico Avatar dei servizi omologhi.

Google Duo sarà disponibile, come Allo, entro la fine della prossima Estate, per dispositivi Android e iOS.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License

Modulo di contatto

Archivio

Come installare Windows 11 su PC senza TPM 2.0 e gli altri requisiti minimi

Aggira i paletti imposti da Microsoft sul tuo dis…

Codici Product Key generici per installare Windows 11 Versione 21H2

Codici Product Key generici per tutte le edizion…

Codici Product Key generici per installare Windows 10 versione 1903

Codici Product Key generici per tutte le edizion…

Product Key generici per installare Windows 10 Versione 1909

Codici Product Key generici per tutte le edizion…

[Fix disponibile per tutti] Strumento di cattura non funziona in Windows 11

Malfunzionamento diffuso e segnalato da diversi u…

Codici Product Key generici per installare Windows 10 Versione 2004

Codici Product Key generici per tutte le edizion…

Account Google, accesso con verifica in due passaggi obbligatorio

Cambiamento attivo automaticamente dal 9 novembre…

Come installare manualmente gli Aggiornamenti di Windows 10

Indicazioni per procedere a mantenere Windows 10…