Windows 10: November Update nuovamente disponibile via Media Creation Tool



via Media Creation Tool
A qualche giorno di distanza dal sorprendente e misterioso ritiro, da parte di Microsoft, dell'importante aggiornamento di Novembre di Windows 10 dal noto strumento per creare ISO o aggiornare dispositivi, Media Creation Tool, l'azienda di Redmond chiarisce i motivi della scelta e, sopratutto, rende nuovamente disponibile la nuova Build al download via MCT. I motivi che avevano indotto Microsoft a ritirare, a questo punto momentaneamente, la Versione 1511 dalla pagina dedicata, erano sostanzialmente legati a problemi di privacy, con impostazioni che, con il passaggio dalla prima RTM alla seconda, non venivano mantenute, seppur per un numero non elevato di device, riguardanti app in background, SmartScreen e sincronizzazione.
Post da non perdere: Tutto su Windows 10

Contemporaneamente al ripristino all'ultima versione di Windows 10 in MCT, è stato rilasciato il dodicesimo aggiornamento cumulativo (dal 29 Luglio, data di uscita ufficiale di Windows 10) che va a correggere proprio gli inconvenienti appena descritti, per alcuni dispositivi che hanno effettuato il passaggio dalla Build 10240 alla 10586.03, via Media Creation Tool, ripeto, adesso aggiornato e fixato, diventata poi, con l'undicesima patch, della settimana scorsa, 10586.11, aggiornata nuovamente dalla patch odierna alla 10586.14.

Windows Update


L'aggiornamento cumulativo è identificato come KB3120677, ed è possibile installarlo, come sempre, cliccando su Verifica disponibilità aggiornamenti, in Windows Update.
Per chi ancora non avesse aggiornato il proprio dispositivo, ricordo che è disponibile in maniera dettagliata ed illustrata la Guida all'aggiornamento manuale al November Update via Media Creation Tool di HTNovo.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License