Internet Explorer: da Gennaio supporto solo per la versione 11



versione
Avevo ampiamente anticipato il termine del supporto per Internet Explorer, più di un anno fa, per quanto riguarda le versioni precedenti al browser di Windows 8, reso disponibile, poi, anche per Windows 7 e ancora presente, accompagnato da Edge, in Windows 10. Oggi è arrivata la conferma, da parte di Microsoft, che lo storico software per la navigazione, non riceverà più aggiornamenti per la sicurezza e la stabilità, a partire dal 12 Gennaio 2016, per le versioni riguardanti gli ancora diffusi (sopratutto in ambito aziendale) Windows XP, Vista ed inferiori.

Solamente la più evoluta versione Internet Explorer 11, che in Windows 10 coadiuva Microsoft Edge per la visualizzazione di standard ancora non pienamente supportati dal nuovo browser, continuerà ad essere sviluppato, aggiornato e supportato in ambito sicurezza e performance, con particolare riguardo al lato Enterprise, come dimostrano diverse aggiunte e miglioramenti avuti nei giorni scorsi.

Coloro che sono abituati ad utilizzare il vecchio IE, versione 10, 9 o 8 (diversi milioni di Pc al mondo, ancora), dovranno abbandonare l'utilizzo del browser, causa rischio elevato di intrusioni e minacce malevole, data la totale mancanza di aggiornamenti per la sicurezza, oltre a sicuri problemi di stabilità ed usabilità, a partire dall'inizio del prossimo anno.

 
Articolo di HTNovo
Creative Commons License