Google Maps disponibile anche offline



disponibile
A partire dalla giornata odierna, Google rende totalmente disponibile la possibilità di scaricare e consultare Mappe, aree geografiche, indicazioni stradali, informazioni su luoghi specifici anche senza connessione internet attiva, con il dispositivo offline.
La differenza con il passato è sostanziale, visto che nelle precedenti versioni si potevano consultare itinerari offline solamente dopo averli precedentemente scaricati, navigando attivamente.
L'opzione "Aree offline" è accessibile dal menu di Google Maps, con l'aggiunta di un pulsante "+", da cliccare per scaricare sul terminale la mappa di un'area, una città o una nazione intera, oppure direttamente nei risultati di ricerca, cliccando su "Scarica area offline"; il nuovo sistema prevede che Google Maps si attivi online solamente se si è coperti e connessi da segnale Wi-Fi, passando alla nuova modalità offline se il segnale è scarso o assente, tornando in automatico online in caso di ripristino delle condizioni ottimali di copertura.

Maps
Inutile sottolineare quanto la nuova funzione potrà essere utile in aree poco coperte o poco conosciute, durante vacanze o soggiorni all'estero, ad esempio, oltre alla comodità di risparmio dati per chi utilizza connessioni a consumo sui propri device.

Maps offline Google
Aree offline è disponibile sull'ultima versione di Google Maps per dispositivi Android e, prossimamente, anche per iOS.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License