Jupiter, lo smartphone con sigaretta elettronica incorporata



sigaretta elettronica incorporata
Credevate di averle viste tutte in fatto di smartphone? Pensavate che "questo telefono fa anche il caffè" sarebbe rimasta solo una semplice battuta?  Beh, vi sbagliavate! Signore e signori, ecco a voi Jupiter, lo smartphone con atomizzatore che consente di fumare, aspirare derivati vaporizzati del caffè e del tè, ma anche di farmaci e di tutte le varie essenze del settore che si trovano in commercio, grazie ad un sistema del tutto simile a quello di una sigaretta elettronica che si aggancia al dispositivo, nella parte superiore, con una capacità di 5.8 ml di liquido.
Le specifiche tecniche dello smartphone non sono ancora state comunicate completamente, a parte la doppia versione 3G e 4G LTE, entrambe con Sistema operativo Android 4.4 con un'inedita applicazione per la gestione della funzionalità "fumo".

smartphone sigaretta elettronica incorporata

Da notare il coinvolgimento nel progetto del fondatore della prima sigaretta elettronica, Herbert Gilbert, e del co-fondatore di Xbox, Seamus Blakley, a testimonianza della serietà e delle intenzioni di sviluppo del progetto della Vaporcade.

Nulla, tuttavia, è ancora stato comunicato sull'effettivo arrivo in commercio, mancando, al momento, Jupiter, di tutte le autorizzazioni necessarie alla messa in produzione, ma non mancherò, come sempre, di tenervi aggiornati su eventuali "Nove".
Articolo di HTNovo
Creative Commons License