Windows 10 FCU: RTM vicina



Microsoft ha iniziato la distribuzione delle ultime Build Insider premia del rilascio al grande pubblico del quarto Major Update di Windows 10.

Windows-10-FCU-RTM-vicina
La settimana che va a concludersi ha visto il rilascio di ben tre nuove Build Insider di Windows 10 Fall Creators Update nel canale veloce del circuito di test e feedback dell'azienda di Redmond dedicato al nuovo Sistema operativo per pc e tablet.
A parte una nuova funzionalità dedicata a Cortana e l'interazione con dispositivi mobili, le ultime 3 release contengono solamente ottimizzazioni e risoluzioni di problemi specifici per alcune tipologie di hardware, segno evidente dell'avvicinarsi della versione definitiva di FCU, scelta per produttori, insider e distribuzione pubblica.

Come sempre accaduto, e come abbiamo avuto modo di dichiarare innumerevoli volte, Microsoft premierà, anche stavolta, coloro che hanno partecipato attivamente allo sviluppo del quarto aggiornamento di Sistema di Windows 10, con continue installazioni, suggerimenti, segnalazioni ed immancabili problemi random.

Gli iscritti al programma Insider stanno per ricevere, con oltre due settimane di anticipo, i bit finali della nuova Versione 1709 di Windows 10, scaricabile ed installabile dal canale Fast.

La Build RTM in arrivo sarà la medesima che i 500 milioni di utenti del ramo Production riceveranno, via Windows Update, a partire dal prossimo 17 ottobre e che sarà contenuta in Media Creation Tool e nella modalita di Upgrade offerta da Assistente Aggiornamento Windows 10.

Come vi avevo anticipato, Microsoft annuncerà la nuova RTM, e potrete avere la certezza della disponibilità rimanendo sintonizzati su HTNovo.

Se non siete iscritti al Programma Insider di Windows 10, potete ugualmente avere Windows 10 FCU sui vostri PC/tablet in anticipo, seguendo le indicazioni di questo Post, relativo a CU, ma perfettamente valido anche per il nuovo Major Update. Potrete, quindi, uscire dal Programma e mantenere la vostra copia stabile di Windows 10 FCU, rientrando nel ramo Production.

Una volta rilasciata la nuova RTM, potrete (volendo) provvedere a pulire il vostro dispositivo, reinstallando i file tramite le normali Impostazioni di Sistema, per avere un dispositivo snello, pienamente efficiente e senza eventuali conflitti derivanti dalle precedenti installazioni.

Successivamente, riceverete, sempre in anticipo, aggiornamenti cumulativi in serie, gli stessi che riceveranno gli utenti della versione stabile, dopo il 17 ottobre.

Questo è quanto; la nuova RTM è vicina.
Restate in ascolto!
Articolo di HTNovo
Creative Commons License