Facebook prepara i video flottanti | Anteprima




Negli ultimi tempi, gli sviluppatori del social di Palo Alto non hanno fatto mistero riguardo l'intenzione di voler competere attivamente con YouTube, offrendo un'alternativa valida e concreta agli utenti del Web per lo streaming video.
A tal proposito, le innovazioni, presunte o realmente applicate, nella gestione multimediale dei contenuti della News Feed di Facebook, sono state diverse nel corso di quest'ultimo periodo, e una feature in particolare, qualora venisse integrata ufficialmente, renderebbe decisamente più coinvolgente e smart l'esperienza di navigazione fra i post del social network; a diversi utenti negli USA è comparso, all'interno del Player Video di Facebook, un nuovo pulsante che consente di spostare il video in riproduzione all'interno di una finestra popup, rendendolo indipendente dalla pagina principale e potendolo posizionare in uno dei quattro angoli, dando così la possibilità all'utente di poter continuare a scorrere la pagina, visualizzare e interagire con altri elementi, continuando, contemporaneamente, a tener sotto controllo il video selezionato e avviato.
La volontà da parte del team di Mark Zuckerberg di iniziare a diversificare i video dal resto della piattaforma, le voci su possibili guadagni per i video in base alle visualizzazioni, e quest'ultima funzionalità, che non so ancora se e quando verrà resa ufficiale e disponibile a tutti, testimoniano, con fermezza, la volontà di Facebook di avvicinarsi, gradualmente, agli standard di YouTube, captando le possibilità cospicue di crescita ulteriore, grazie al settore del Web che, in assoluto, va per la maggiore.



Articolo di HTNovo
Creative Commons License