Come gestire singolarmente l'audio delle App in Windows 10



Il capitolo audio in Windows 10, fin dalle prime Build rilasciate da Microsoft, lo scorso autunno, ha suscitato non poche polemiche e accesi dibattiti nei forum americani e non solo, costringendo gli sviluppatori Windows al rilascio di numerosi fix per risolvere il problema del volume, assente o troppo basso, riscontrato da molti Insiders nei loro dispositivi. Un'interessante funzionalità può risultare decisamente utile e togliere le castagne dal fuoco, almeno sino all'implementazione ufficiale di una feature simile, da parte del gruppo di Redmond, a chi gestisce lo sviluppo della sezione, consentendo agli utenti di gestire singolarmente suoni e volume delle varie applicazioni, browser Edge compreso.
L'icona classica del volume di Windows 10, sulla deskbar, rimane la stessa e consente di gestire il volume ed accedere al mix audio con il solito clik, ma può essere affiancata dall'icona di un nuovo strumento che visualizza tutte le applicazioni del Sistema in grado di emettere suoni, permettendo all'utente di selezionarle e gestirle, lato audio e volume, singolarmente, oltre a poter decidere se visualizzare e selezionare tutte le applicazioni o escludere quelle Desktop, cliccando semplicemente con il tasto destro sull'icona del software.


La nuova "trombetta" si chiama Ear Trumpets e potete scaricarla e installarla sul vostro Windows 10 Insider Preview effettuando il download da questo indirizzo.

Articolo di HTNovo
Creative Commons License