Google sostituisce le mail con notifiche per gli avvisi di accessi al proprio Account



BigG aumenta il grado di sicurezza per i propri utenti, migliorando la comunicazione istantanea di accessi anomali agli Account.

Google sostituisce le mail con notifiche per gli avvisi di accessi al proprio Account HTNovo
Fra le caratteristiche migliori di Google Account c'è sicuramente un'attenzione particolare verso la sicurezza dei propri utenti, garantendo il recapito di avvisi immediati al registrarsi di ogni attività giudicata sospetta. Quando si effettua un accesso al proprio Account Google, che sia per Gmail, Google+, Blogger o altro, da un dispositivo o da un browser insolito o diversi da quelli utilizzati quotidianamente, Google invia una mail all'utente per segnalare l'attività anomala, indicando misure per cautelarsi e rimediare, qualora l'utente stesso non sia stato l'artefice del collegamento.
Oggi, l'utente medio possiede e controlla diversi Account quotidianamente, e spesso un'e-mail può sfuggire o non essere consultata in tempo per accorgersi di una presunta violazione.
Google ha pensato bene, per questo motivo, di sostituire l'avviso via mail di un accesso inconsueto con una notifica in primo piano su smartphone, sicuramente più immediata e di facile individuazione.
La notifica avviserà dell'accesso avvenuto da un altro dispositivo con la domanda "Hai effettuato l'accesso?"; rispondendo "" si eliminerà direttamente l'avviso, altrimenti si potrà avviare la procedura per le contromisure, tappando su "Controlla attività Account".

La novità, sicuramente molto apprezzata ed utile, dovrebbe essere attiva entro una o due settimane per tutti gli Account del colosso di Mountain View.

Fonte: Google
Articolo di HTNovo
Creative Commons License