Più di un milione di Applicazioni Android in arrivo su PC Windows



Più di un milione di Applicazioni Android in arrivo su PC Windows HTNovo
Qualche giorno fa, avevamo trattato la notizia dell'accordo fra Google e Microsoft sulla non belligeranza nei tribunali di mezzo mondo per il prossimo futuro, sancendo, di fatto, una pace che non potrà che portare i propri frutti alle due aziende, con indiscutibili e conseguenti vantaggi per utenti e consumatori.

Un recente rapporto di Ars Technica ha portato alla luce le intenzioni, da parte di Google, di estendere compatibilità e funzionalità delle Applicazioni Android al mondo PC, Chromebook e Chrome OS in primis, ma anche, e di conseguenza, PC Windows.

L'immagine di apertura, postata da un utente Reddit e presa dal lavoro di uno sviluppatore Chrome OS, mostra una finestra di dialogo che consente agli utenti PC di accedere a Google Play Store e alle numerose applicazioni del mondo Android, grazie ad ARC (Runtime di Android per Chrome) che, lanciato un anno fa, ha consentito agli sviluppatori di creare porting delle loro App smartphone per PC.

Diverse voci autorevoli dello scorso fine settimana vogliono molto probabile il funzionamento, in futuro, delle App Android anche su Windows 10, sfruttando ARC e tramite una sandbox di Chrome, NaCL (Native Client). L'avvicinamento delle applicazioni Android al mondo UWP, potrebbe avere una doppia valenza sia per Google che per Microsoft, che vedrebbero potenziate, entrambe, le loro applicazioni mobili e i loro Sistemi operativi desktop, resi sicuramente più completi e competitivi, visto che perderebbero l'esclusività e, al tempo stesso, la limitazione imposta da utilizzo e compatibilità di una sola piattaforma.

Le anticipazioni che vi avevo dato riguardo la possibilità di ricevere notifiche Android su PC Windows, in arrivo con l'Anniversary Update, oltre all'accordo di cui sopra, preannunciavano già cambiamenti futuri ed epocali per la storia delle Universal Windows Platform, App Android, Windows 10 e Chrome OS.

Staremo a vedere; di certo, come già detto, se le cose procedono secondo le nuove direzioni che gli ultimi tempi ci stanno mostrando, tutti avremo da guadagnarci, visto che tutti utilizziamo, in maniere e percentuali diverse, i prodotti di entrambi i colossi del Web, dell'Informatica e del mondo Mobile.

Credits: Thurrott
Articolo di HTNovo
Creative Commons License