Google e Microsoft: pace fatta!



Google e Microsoft: pace fatta! HTNovo

Proprio qualche giorno fa mi è capitato di rispondere, sulla Microsoft Community, nella quale sono Moderatore e Autore Wiki, ad un utente che chiedeva pareri su una possibile, fantasiosa fusione fra Google e Microsoft e sui benefici che porterebbe tale soluzione ad utenti e consumatori.

Notizia di oggi è che i due colossi di Mountain View e Redmond hanno siglato un vero e proprio accordo di pace, decidendo, di comune accordo, di non farsi causa a vicenda qualora insorgessero contenziosi e problematiche da affrontare, almeno non prima di parlarsi e confrontarsi privatamente. La decisione riguarderà solamente eventuali discussioni future e non cambierà il corso di dispute e cause formali tuttora in corso.

Queste la dichiarazioni ufficiali delle due aziende:
In Microsoft abbiamo deciso di ritirare le nostre denunce nei confronti di Google, in virtù di un cambiamento delle nostre priorità legali. Continueremo a concentrarci con forza nella competizione per il business e per gli utenti. -Microsoft
Le nostre società si combattono con forza, ma vogliamo combattere con la qualità dei nostri prodotti, non con i processi legali. -Google

Cosa aggiungere?
Ottime notizie per tutti, visto che tutti utilizziamo servizi e prodotti Google come servizi e prodotti Microsoft, e se è vero che la concorrenza spinge a fare meglio e sempre di più, lo è altresì una possibile, speriamo veritiera e duratura, serenità fra il Re dell'informatica e il Re del Web, visto che l'uno senza l'altro, con ogni probabilità, escluderebbe, di fatto, l'una e l'altra risorsa a disposizione dell'essere umano moderno, motrici, entrambe, del mondo attuale e, certamente ed ancor di più, di quello futuro.
Articolo di HTNovo
Creative Commons License