Wove Band, il primo bracciale con display totalmente pieghevole | Video



bracciale con display curvo
Il display di Wove Band, bracciale progettato da Phil Inagaki, per la ditta Polyera, si piega come e quanto si desidera, mostrando contenuti su tutta la superficie dell'indossabile, primo del suo genere ad esser stato realmente costruito, e non solo disegnato o immaginato.
Messaggi, notifiche, meteo e quant'altro vengono visualizzati lungo tutta la circonferenza del polso, consentendo all'utente di avere tutto sotto controllo, senza passare da e per varie schermate, grazie anche alla soluzione eInk a basso consumo, che consente di mantenere sempre acceso il display.

display pieghevole

Il bracciale è a maglie leggere, più simile ad un gioiello che ad uno smartBand, se non fosse per il mega display incastonato da 30x156 mm, processore ARM dual-core da 1GHz, Bluetooth, Ram da 512 MB, Storage da 4GB, sensore di movimento, rilevamento della pressione, batteria da 230 mAh.
Post da non perdere: Microsoft Band 2 | Video

Wove

Basato su Sistema operativo Android, Wove Band arriverà in commercio nei primi mesi del 2016, con partnerships già avviate con sviluppatori, indipendenti e non, per l'implementazione di applicazioni in grado di sfruttare al meglio l'ampio display totalmente pieghevole del bracciale, ad un prezzo annunciato più basso dei device più blasonati
Articolo di HTNovo
Creative Commons License