Dal 2017 viaggi civili in orbita grazie a palloni aerostatici | Video



civili in orbita palloni aerostatici
Per godere appieno della curvatura del nostro pianeta, con panorama mozzafiato su tutto ciò che ci circonda e ci sovrasta, sono necessari circa 30 KM di altezza sopra la superficie terrestre, come dimostrato dal record man austriaco Baumgartner, in occasione del suo storico lancio, reso possibile dall'utilizzo di una tecnologia basata su un pallone aerostatico.
Proprio a tale soluzione si ispira il progetto di World View, società che ha lanciato in orbita, con un test perfettamente riuscito, ad un'altezza di 30,624 metri, un modello in scala 1:10 di quello che sarà il primo pallone aerostatico in grado di far compiere un tour panoramico a facoltosi civili, intorno all'orbita terrestre, eliminando i rischi di decollo e atterraggio, entrambi controllati in maniera sicura.

Il pallone aerostatico definitivo sarà grande quanto uno stadio di calcio e ospiterà al suo interno due membri dell'equipaggio e sei passeggeri.

Il progetto va avanti senza soste né troppi intoppi, con il concentrato di tecnologia da continuare a testare e sviluppare con i prossimi lanci, sempre più simili e vicini al primo con passeggeri civili, che avverrà già, secondo la società, nel 2017.
Prezzo del biglietto? 75.000$, con prenotazioni che non mancano e selfie del secolo già annunciati e preparati, nelle intenzioni di chi non si farà sfuggire l'occasione di una gita non proprio fuori porta e, sicuramente, non alla portata di tutti; almeno per il momento. Video:

Articolo di HTNovo
Creative Commons License